• Programmatic
  • Engage conference

14/04/2020
di Simone Freddi

Linkiesta.it lancia Gastronomika e ne affida la raccolta a WebAds

Il nuovo web magazine vuole diventare un punto di riferimento per foodies e addetti ai lavori. Il focus commerciale sarà sul branded content

Si amplia la partnership tra Linkiesta.it e WebAds: la concessionaria di pubblicità guidata in Italia da Constantijn Vereecken, che ha già Linkiesta tra le sue proposte premium, si occuperà infatti anche della raccolta di Gastronomika, il web magazine sul settore food appena lanciato dal quotidiano online. Gastronomika è diretto da Anna Prandoni, giornalista e divulgatrice enogastronomica attiva nel settore da oltre 20 anni e avrà la stessa home page de Linkiesta.it, con testata indipendente (e url indipendente dal resto del giornale, linkiesta.it/site/ gastronomika/), ma il medesimo backend del sito principale. Ricco di contenuti redazionali e di contributi prestigiosi, il magazine sarà in questa prima fase focalizzato su tutte le iniziative e le attività relative al momento contingente, con grande attenzione alle attività da fare in casa e in cucina, alle ricette e a ciò che può rendere più piacevole la quarantena dal punto di vista culinario. Nella seconda fase, diventerà via via un punto di riferimento per gli appassionati del settore, per gli addetti ai lavori, per i foodies e per chi è attento ai cambiamenti nel mondo dell’alimentazione e delle evoluzioni del settore enogastronomico. “Come professionisti dell’informazione, sentiamo impellente l’esigenza di dare voce a tutto il comparto agroalimentare che è in prima linea e sta lavorando senza sosta per garantirci una quarantena serena, almeno dal punto di vista alimentare. Vogliamo dar voce a tutti i professionisti del settore, ristoratori, aziende, delivery, GdO, piccoli artigiani: perché narrare le loro storie di oggi significa avere più chiara la grande storia che stiamo vivendo. Raccontare la loro rinascita, che speriamo non tardi ad arrivare, ci permetterà di tratteggiare una parte importante dell’Italia del futuro”, commenta Anna Prandoni. L'attività di raccolta curata da WebAds avrà un particolare focus sui progetti di branded content. "Siamo molto felici di poter valorizzare i prodotti de Linkiesta anche su un target così profilato, attento alle novità e ai trend del settore enogastronomico" Afferma Luca Scarselletta, Product&Publisher Director WebAds. "Il nostro obiettivo è accompagnare la crescita commerciale del nuovo progetto, che per qualità dei contenuti e autorevolezza della testata saprà sicuramente conquistare il suo posizionamento nel panorama food. Dopo aver rilanciato la testata de Linkiesta con un nuovo look&feel in grado di rispondere ai kpi dei clienti per l’advertising classico ma anche il branded content, siamo ora pronti con questa nuova avventura!".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI