• Programmatic
  • Engage conference

03/09/2018
di Caterina Varpi

Hearst chiude Gioia! e trasforma Elle in settimanale

La redazione dello storico femminile sarà inglobata in quella dell'edizione italiana del magazine francese. Alla guida della testata nominata Maria Elena Viola

Maria Elena Viola

Maria Elena Viola

Hearst decide di chiudere Gioia! e di trasformare il mensile Elle in un settimanale. Termina dunque l'esperienza di uno dei più importati settimanali di moda italiani, fondato nel lontano 1937. Presente in Italia dal 1987, Elle entrerà invece, a partire dal prossimo novembre, nell’arena dei settimanali moda, potendo contare proprio sulle risorse giornalistiche della redazione di Gioia!, inglobata infatti nel nuovo progetto. Maria Elena Viola, attualmente direttrice di Gioia!, assume da oggi la carica di direttore responsabile di Elle. La giornalista prende il posto lasciato vacante da Danda Santini, la storica direttrice di Elle passata prima dell'estate in Rcs, dove è ora alla guida di Io Donna e Amica (qui l'articolo sulla nomina). Nel nuovo incarico Maria Elena Viola sarà affiancata da Antonella Antonelli, Creative Director Elle, che avrà il compito di guidare l’immagine e il posizionamento moda. Antonelli mantiene anche la carica di Fashion Vice President at Large di Hearst Italia. Ai vertici della redazione di Elle  ci saranno Elena Mantaut, Vice Direttore Vicario Attualità, Benedetta Dell’Orto in qualità di Vice Direttore Vicario Moda, Alberto Zanoletti Vice Direttore Moda, Claudia Valeriani e Michela Gattermayer come vicedirettori centrali. Il progetto grafico è affidato a Pilar Ibanez, Art Consultant del magazine. La redazione di elle.it à guidata da Paola di Marcantonio, Digital Managing Editor con Barbara Digiglio Deputy Digital Managing Editor. "Elle diventa settimanale perché siamo fortemente convinti che con qualità dei contenuti, coerenza di posizionamento fra print, digital e social e un brand internazionale così forte, si possano appassionare le lettrici, fornire un media efficace ai clienti pubblicitari e far crescere i fatturati. Cadenza e contenuti di un settimanale moda, e del suo sito, consentono più potenziale di crescita rispetto ad un mensile" dichiara Giacomo Moletto, Ceo Hearst Italia e Western Europe. "Inoltre, lo storico successo dell’edizione francese conferma come Elle sappia combinare il Dna del settimanale con un’immagine moda particolarmente qualitativa, potendo anche contare su collaboratori quali fotografi e modelle che abitualmente privilegiano le fashion bible mensili. In più, grazie al network internazionale, i nostri partner avranno l’opportunità di sviluppare progetti di comunicazione multimediale di respiro internazionale». «Siamo veramente contenti e fieri della decisione strategica di Elle Italia. Elle Italia è il primo magazine del network ad essere pubblicato su base settimanale, seguendo le orme della sorella maggiore Elle Francia. Questo passaggio è la dimostrazione del valore del brand Elle in un mercato, quello italiano, fondamentale per fashion e luxury», afferma François Coruzzi, Ceo Elle International Media Licenses & Ceo Lagardère Global Advertising.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI