• Programmatic
  • Engage conference

06/05/2020
di Francesco Tempesta

Su DiLei arriva "Donne Future", podcast firmato da Alessandro Cecchi Paone

In onda dal 6 maggio, il programma ha per protagoniste 12 donne le cui storie portano un messaggio di forza e di ispirazione per affrontare il post quarantena

dilei-podcast-cecchi-paone.jpg

Arriva su DiLei, web magazine di Italiaonline dedicato alle donne e primo femminile online d’Italia (DiLei è leader nel suo segmento di mercato con oltre 11,7 milioni di utenti unici al mese, fonte Audiweb DB monthly, febbraio 2020), "Donne Future", un podcast firmato da Alessandro Cecchi Paone, al suo primo programma pensato e realizzato interamente per il web. Donne Future ha per protagoniste 12 donne che Alessandro ha scelto di raccontare e nelle cui storie ha individuato un messaggio di forza e di ispirazione per affrontare il post quarantena. Un’apertura verso nuovi mondi, reali ma anche spirituali; la consapevolezza come primo passo verso il cambiamento personale, lavorativo e sociale. Donne "straordinariamente normali", molto diverse tra loro per età, provenienza, esperienze, ma unite dalla delicata situazione presente. Verranno raccontate in 12 episodi inediti, a partire da mercoledì 6 maggio, per 12 settimane consecutive. Dalla studentessa fuori sede alla nonna convertitasi alla tecnologia, dalla manager in smart working alla tatuatrice, dalla commessa all’insegnante, dalla libera professionista all’assistente sanitaria: in tutte si percepisce appieno la specificità che caratterizza la donna come essere che può dare e mandare avanti la vita, che può essere protagonista di rinascita e di futuro. "Ogni fase di ricostruzione che segue una grave crisi collettiva – spiega Alessandro Cecchi Paone - porta alla ribalta nuove classi dirigenti. Un'occasione - forse l'ultima - per l'Italia per coinvolgere ai vertici dei livelli creativi e decisionali i giovani, costretti finora alla fuga all'estero, ma soprattutto le donne, giovani e non. Donne Future vuole essere per loro un'occasione di incontro e confronto regolare sull'eredità del lock-down e sulle prospettive di una riorganizzazione della vita privata, professionale e collettiva". "Le rigide misure per il contenimento del virus – prosegue Cecchi Paone - hanno costretto l'Italia ad abbracciare tardivamente la dimensione digitale dei rapporti sociali e del lavoro. La comunicazione di massa ne risulterà finalmente e profondamente modificata nei contenuti e nei linguaggi. Ho individuato immediatamente in Italiaonline il partner più preparato e proiettato nel futuro per presidiare la sfida della nuova era massmediologica". "Abbiamo subito abbracciato con entusiasmo la proposta di Alessandro, che stimiamo da sempre per la sua attività di giornalista e divulgatore – ha dichiarato Barbara Del Pio, Responsabile Contenuti Italiaonline –. Volevamo una chiave di lettura del presente non banale e rispettosa delle diversità, come è nel DNA di DiLei. E Donne Future è la risposta che cercavamo. Questo podcast è il nostro messaggio di gratitudine e vicinanza a tutte le donne che hanno affrontato l’emergenza con coraggio, resilienza e amore. Una luce di speranza sul futuro, che non può che passare dalle donne". Barbara Del Pio Il podcast di DiLei Donne Future è disponibile anche su Spreaker.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI