• Programmatic
  • Engage conference

31/08/2021
di Lorenzo Mosciatti

Dazn: un’audience di 4,7 milioni di spettatori per la seconda giornata della Serie A

La partita più seguita sulla piattaforma Ott è stata Juventus-Empoli

dazn.jpg

In attesa della pubblicazione per gli operatori del mercato dei primi dati frutto della nuova rilevazione di Nielsen, attesa per domani, Dazn ha comunicato oggi le audience delle prime due giornate di campionato della Serie A TIM le cui partite, come noto, sono tutte trasmesse in diretta in streaming sulla piattaforma Ott oltreché su Dazn Channel, il canale del digitale terrestre a pagamento visibile grazie al TimVision Box o al Dazn Tv Box. 


Leggi anche: DAZN, ECCO IL SISTEMA DI NIELSEN PER LA MISURAZIONE DELLE AUDIENCE DELLA SERIE A


La prima giornata di campionato, disputatasi tra il 21 e il 23 agosto, si legge nella nota stampa, è stata seguita da oltre 4,3 milioni di individui che si sono collegati attraverso smart tv, tablet, mobile phone, console di gioco e attraverso Dazn Channel. Nel corso della seconda giornata, dal 27 al 29 agosto, l’audience è cresciuta e ha raggiunto i 4,7 milioni.

La partita più seguita nelle prime due giornate di Campionato 2021-2022 è stata Juventus-Empoli, esclusiva Dazn di sabato 28 Agosto dalle ore 20:45, con un’audience superiore a 1 milione di spettatori. 

Nella seconda giornata di campionato (considerando anche gli ascolti delle tre partite trasmesse in co-esclusiva da Sky), l’audience complessiva è stata “pari a 6 milioni di spettatori totali, l’80% dei quali sintonizzati su Dazn”.

A condizioni estremamente diverse, partenza del campionato a settembre, stadi completamente chiusi, il risultato ottenuto da Dazn dimostra “di essere quindi perfettamente in linea con quello ottenuto nel Campionato 2020-2021”, sottolinea la società. “Ed inoltre, a questo risultato già ampiamente positivo, si deve aggiungere che i dati indicati non contengono l’audience relativa al mondo di bar, ristoranti e hotel. Dati, quindi, di assoluto rilievo anche alla luce del particolare momento dell’anno, la seconda metà di agosto che per tradizione vede molti italiani in località di villeggiatura e  considerando la sfida tecnologica e comportamentale che si sta compiendo con la transizione verso la più moderna visione in streaming. Transizione che sta portando anche il mondo del calcio nel futuro e che sta dando una significativa e concreta accelerazione alla digitalizzazione raggiungendo anche quelle aree del Paese e della popolazione fino ad ora non interessate da questo processo. Tutto questo a ulteriore riprova delle incredibili potenzialità dello streaming per il calcio e per il paese stesso”.

Domani, 1 settembre, a partire dalle ore 14:00, saranno dunque disponibili per gli operatori del mercato i primi dati dettagliati (ascolto minuto per minuto, ascolto medio e copertura, ascolto pubblicitario relativo a ciascuno spot in onda, tipologia di device utilizzato per fruire dei contenuti Dazn) verificati da Nielsen.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI