• Programmatic
  • Engage conference

17/12/2020
di Caterina Varpi

DAZN lancia il progetto Growing Together, con la Serie BKT e Havas Media Group

La serie su giovani talenti e realtà innovative locali partirà il 18 dicembre sulla piattaforma che punta sempre di più sui contenuti originali

Veronica-Diquattro.jpg

DAZN continua a puntare su contenuti originali e ha presentato questa mattina in una conferenza stampa in streaming il progetto “Growing Together”, nato in collaborazione con BKT, e supportato da Havas Media Group

Si tratta di una serie che racconta la Serie BKT in un viaggio alla scoperta di talenti sportivi e realtà innovative locali che fanno del nostro territorio un serbatoio inesauribile di eccellenze, fuori e dentro il campo da calcio. 

"“Growing Together” è un tassello della strategia che stiamo portando avanti in Italia e all'estero che riguarda la produzione di contenuti originali di DAZN", ha raccontato durante l'incontro Veronica Diquattro, Chief Customer and Innovation Officer DAZN. "Ci saranno progetti di questo tipo anche per altri sport. Stanno crescendo sulla piattaforma diversi sport, come il motorsport e il football americano".

"Siamo orgogliosi di questo progetto - continua Diquattro - che è, prima di tutto, il racconto di persone che credono fortemente in una loro idea e la portano avanti con tenacia. E’ un percorso di scoperta delle eccellenze: le eccellenze del calcio, del territorio, dell’innovazione con l’obiettivo di dare voce e visibilità ai talenti e alle grandi potenzialità, spesso nascoste, del nostro Paese. Il legame con il territorio, la sostenibilità e l’innovazione sono valori condivisi da DAZN come da tutti i partner coinvolti in questo progetto e insieme abbiamo l’opportunità di raccontarli e di farli conoscere tutti gli appassionati di sport”.

Il nuovo contenuto si svilupperà raccontando di sei città e sei storie e sarà disponibile sulla piattaforma di streaming a partire dal 18 dicembre. “Growing Together” si aggungerà al catalogo di contenuti originali realizzati da DAZN, in linea con la strategia aziendale del Gruppo per offrire ai tifosi un’esperienza di visione sempre più ricca e completa.  


Leggi anche: "GIOCHIAMO IN CASA": SERIE BKT INSIEME AI SUOI TIFOSI, CON HAVAS SPORTS & ENTERTAINMENT


La serie mette insieme il percorso di calciatori all’interno della città in cui gioca la propria squadra di Serie BKT e quello di tanti giovani che nella vita hanno saputo mettersi in gioco, viaggiare, per poi tornare al luogo d’origine regalando al territorio competenze e conoscenze acquisite dando vita a startup innovative, sperimentali e sostenibili e che sono oggi il fiore all’occhiello di moltissime province italiane. 

Un progetto che guarda al futuro 

Lucia Salmaso, Ceo BKT Europe, ha spiegato il perchè della partecipazione all'iniziativa: "Investiamo sui talenti perchè crediamo nel futuro e nel concetto di famiglia e vicinanza. Siamo un’azienda B2B peculiare. Produrre pneumatici specializzati non ci impedisce di essere grandi appassionati di sport e sostenitori di talenti. Ci piacciono le nuove idee e chi pensa in modo originale, non convenzionale. Per questo siamo orgogliosi di poter supportare queste brillanti iniziative imprenditoriali. Il futuro dipende dai talenti e noi siamo fieri di dare il nostro appoggio a ‘Growing Together’, che è la sintesi perfetta della nostra filosofia. Auguriamo a tutte le start up coinvolte un grande successo.”

Stefano Spadini, Ceo Havas Media Group, Advisor commerciale della Lega B, racconta: "Il progetto è un nuovo capitolo della partnership di Havas Media Group con la Bkt e la Lega, che è nata nel 2018 da una visione comune. Abbiamo lavorato a una sponsorizzazione che vivesse sul territorio e rendesse protagonisti i tifosi". Il manager ha poi raccontato il percorso dell'azienda nel campo dello sport: “Il momento storico che stiamo attraversando ci ha posto molte sfide, e per usare un hashtag caro agli amici di BKT siamo stati davvero #prontisuognicampo, anche su quello più imprevedibile. Questo progetto aggiunge un tassello importante al percorso di BKT: l’azienda ha saputo cogliere tutto il valore dello sport e ha creduto nell’importanza di continuare a comunicare per rimanere vicino alle persone. Il sostegno al mondo delle startup incontra perfettamente i valori del cliente: promuovere la cultura su tutto il territorio e fare emergere i talenti. Siamo soddisfatti della partnership con BKT che ha l’obiettivo di aumentare la sua awareness e ringraziamo DAZN che ha investito insieme a noi in questo progetto.”

Stefano Spadini

Stefano Spadini

Attraverso lo sport, e in particolare il calcio, “Growing Together” sottolinea valori condivisi come innovazione e legame con il territorio in grado di scardinare clichè e pregiudizi che spesso ruotano attorno alla realtà provinciale che si rivela, invece, autentica fucina di talenti e di campioni. 

Mauro Balata, Presidente Lega Serie B, ha commentato: "La Serie BKT va oltre al mero significato di campionato sportivo. È la nostra missione essere vicino ai territori, aiutarli a crescere come dimensione economica e sociale. Così come facciamo crescere centinaia di ragazzi ogni anno, nei nostri settori giovanili ma anche nelle prime squadre e così come abbiamo cura per le realtà del terzo settore con cui sviluppiamo ogni anno progetti solidali che portano concreti aiuti con chi ne ha bisogno. Siamo orgogliosi di avere incontrato sulla nostra strada partner come BKT e DAZN che condividono con noi i medesimi valori e si pongono gli stessi obiettivi.”

Growing Together

Growing Together” sbarcherà in piattaforma dal 18 dicembre con le prime due puntate dedicate a Reggio Calabria e Salerno

Scritta e ideata da Francesco Carabelli, autore di DAZN, la serie ha l’obiettivo di raccontare, in 6 puntate da 10’ ciascuna, i nuovi volti della Serie BKT nel contesto della città in cui gioca la loro squadra di riferimento. 

Si parte da Reggio Calabria con Enrico Del Prato, centrocampista della Reggina in prestito dall'Atalanta e della nazionale Under 21 italiana. Al suo percorso si affianca quello di SmartOsso, l’innovativa startup incubata dentro l’Università di Reggio e composta da talenti reggini al 100% e che ha inventato un dog toy intelligente in grado di monitorare la salute del proprio amico a 4 zampe. 

Nella seconda puntata, da Reggio Calabria DAZN risale fino a Salerno per incontrare Mirko Antonucci, attaccante 21enne della Salernitana in prestito dalla Roma. La sua stessa passione, ma per la tecnologia, ce l’ha Francesco, uno tra i tanti giovani che lavorano nella FarzatiTech, la startup hi-tech made in Cilento che studia e sviluppa sistemi innovativi di tracciabilità per la filiera agro-alimentare garantendo il massimo controllo della qualità e la certificazione di tutti i prodotti.

In arrivo, invece, a gennaio 2021, in concomitanza alla ripresa del campionato di Serie BKT, l’episodio dedicato a Ferrara. A raccontarsi, Salvatore Esposito, centrocampista della SPAL e della nazionale Under-21 italiana. Nella puntata, la sua strada incontrerà quella di Riccardo Minarelli, giovane 26enne che, dopo gli studi tra Milano e Londra, è tornato nel ferrarese per portare le sue competenze nell’azienda agricola di famiglia, inaugurando un nuovo fronte lavorativo con la sua GestCav che ha permesso all’azienda di catalputarsi nella contemporaneità grazie ad un nuovo focus su energia rinnovabile e economia circolare partendo dallo sfruttamento proprio di materiali di scarto della filiera agricola. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI