• Programmatic
  • Engage conference

25/11/2022
di Teresa Nappi

Dazn e Cronache di spogliatoio stringono una partnership editoriale in occasione dei Mondiali in Qatar

L'accordo prevede la distribuzione congiunta di "Cronache di spogliatoio Live", la mezza maratona social di live streaming che racconta l'andamento del torneo e che ora sarà visibile anche su Dazn e sul suo canale Twitch

Dazn-Cronache-di-spogliatoio.png

Dazn e Cronache di spogliatoio insieme in una contaminazione streaming per portare in una dimensione multipiattaforma il confronto sui Mondiali di calcio, partendo dal "salotto" di Twitch e arrivando in app.

È questa l'obiettivo della collaborazione che legherà, per tutto il periodo dei Mondiali, la piattaforma di live streaming e intrattenimento sportivo alla community di calcio nata con l’obiettivo di cambiare il modo di fare giornalismo sui social.

Cronache di spogliatoio live è una vera e propria "mezza maratona social" di live streaming che approfondirà, da lunedì a venerdì, dalle 14:00 alle 24:00, l’andamento dei Mondiali in Qatar attraverso news, approfondimenti, commenti e opinioni, condivisi da giornalisti, telecronisti ed esperti sportivi di Dazn e Cronache di spogliatoio.

La partnership prevede la distribuzione congiunta e in simulcast del feed lineare di "Cronache di spogliatoio Live", interamente edito e prodotto da CDS, disponibile sui suoi canali Twitch e TikTok, e ora anche sulla piattaforma Dazn e sul canale Twitch di Dazn.

“L’accordo editoriale con Cronache di spogliatoio ci permette di approfondire l’approccio multipiattaforma che stiamo offrendo ai nostri utenti. Proseguendo in questa direzione vogliamo continuare a stare al passo con il modo in cui i tifosi fruiscono i contenuti sportivi, includendo nella nostra offerta on e off platform contenuti di realtà editoriali che abbracciano stili e linguaggi affini ai nostri e che come noi vogliono raccontare un unico e grande amore, il calcio”, commenta Ughetta Ercolano, Senior Vice President Content di Dazn Italia.

“Cronache Live è un progetto di rottura, vogliamo dar seguito a quanto fatto in questi anni sui social network portando informazione e approfondimento anche su Twitch e TikTok, piattaforme ad oggi quasi interamente dedicate all’intrattenimento. Sapere che una realtà come Dazn condivide e supporta questa mission, è per noi un orgoglio e un grande stimolo”, dichiara Giulio Incagli, Co-Founder Cronache di spogliatoio.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI