• Programmatic
  • Engage conference

17/05/2021
di Cristina Oliva

Class Editori: ricavi in calo del 12% nel primo trimestre 2021. Fatturato pubblicitario digital a +9%

L’andamento del fatturato advertising della casa editrice guidata dall'a.d. Marco Moroni si conferma in discontinuità rispetto al mercato di riferimento, con una crescita totale nel trimestre del 3%

Marco Moroni

Marco Moroni

Class Editori ha chiuso il primo trimestre del 2021 con ricavi pari a 14,36 milioni di euro, in calo del 12%. Tale contrazione è riconducibile alle significative riduzioni delle attività su GoTv Telesia e Gambero Rosso. 

Il risultato netto consolidato di gruppo è pari a -2,14 milioni di euro (-3,16 milioni di euro nel primo trimestre 2020). Il margine operativo lordo (Ebitda) a livello consolidato è positivo per 354 mila euro rispetto ad un risultato negativo di 404 mila euro del primo trimestre del precedente esercizio.

L’andamento del fatturato pubblicitario della casa editrice guidata dall'a.d. Marco Moroni si conferma in discontinuità rispetto al mercato di riferimento, con una crescita totale nel trimestre del 3%, percentuale che cresce fino al 12% se si esclude la GoTv Telesia. I quotidiani chiudono il primo trimestre con una crescita del 10%, grazie alle ottime performance della pubblicità commerciale (+36%) e della pubblicità legale (+7%). In negativo la raccolta della pubblicità periodica, seppur con una flessione inferiore al mercato (-24%).

Si conferma in trend positivo il settore televisivo, in primo luogo con ClassCnbc che fa registrare un maggior fatturato nel trimestre del 62% rispetto al primo trimestre 2020. Meglio del mercato anche il digital che cresce del 9%, incremento spinto dal +14% della reservation, spiega la nota.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI