• Programmatic
  • Engage conference

27/09/2018
di Caterina Varpi

Buon avvio per la stagione calcistica della Rai

Media di 4,2 milioni di telespettatori per le partite della Champions League

calcio_Rai_autunno-1.jpg

Buon avvio della stagione calcistica televisiva 2018-2019 per la Rai. Il calendario è particolarmente fitto e abbraccia partite nazionali e internazionali dei campionati di maggior prestigio quali Champions League, Nations League, Coppa Italia, Supercoppa Italiana ed Europea, oltre alle amichevoli della nuova Nazionale Italiana di Mancini e dell’Under 21. La nuova stagione è stata inaugurata dalla finale della Supercoppa Europea, disputata a Le Coq Arena di Tallinn in Estonia nello scorso Ferragosto, conclusasi con la vittoria dell'Atletico Madrid, al suo terzo titolo e trasmessa da Rai 1 e Radio 1. Debutto invece a settembre della nuova competizione Uefa per Nazionali, denominata Nations League, con le squadre di 55 Paesi europei suddivise in 4 leghe con dirette in esclusiva su Rai 1, Radio Rai e RaiPlay, accompagnate da approfondimenti post partita. Il nuovo torneo ha conquistato ascolti su Rai 1. Le prime due partite dell’Italia hanno difatti ottenuto una media di 7,2 milioni di telespettatori, con un trend in crescita del 12% dell’ascolto tra il secondo e il primo match, risultati di gran lunga più alti rispetto a quelli registrati dalle reti concorrenti. Ritorno dopo sei anni su Rai 1 e Radio 1 della Champions League, che vede impegnati i quattro top club italiani Juventus, Napoli, Roma e Inter, con la trasmissione della migliore partita del mercoledì. Oltre alle dirette, completano il programma della serata le interviste ai protagonisti con un passaggio di linea tra Rai 1 e RaiSport+HD. Buoni i numeri sulle frequenze Rai con una media di 4,2 milioni di telespettatori. In particolare, la partita Real Madrid – Roma ha superato del +5% gli individui e del +10% gli uomini della prima partita della scorsa stagione trasmessa in chiaro dalla concorrenza. In più, l’esclusiva Rai delle amichevoli internazionali della Nazionale e dell’Under 21 in diretta su Rai 1, Rai 2, Rai Radio 1 e RaiPlay. Mercoledì 10 ottobre al Luigi Ferraris di Genova si disputerà l’incontro tra gli Azzurri e l’Ucraina con la presenza degli sfollati del ponte Morandi. Il 20 novembre sarà invece la volta di Italia – Usa. Il prossimo incontro dell’Under 21 contro il Qatar è invece fissato per il 15 ottobre, a cui seguirà Italia – Inghilterra il 20 novembre. L’offerta di Rai Pubblicità consente di raggiungere grandi volumi di ascolto, una buona copertura e una notevole visibilità grazie ai tradizionali break top allocati prima e dopo i tempi di gioco, i 4 break all’inizio del primo tempo, nell’intervallo e in chiusura del secondo tempo, ma anche grazie ad un nuovo formato, l’intro break, in forte sinergia con i bumpers del canale.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI