• Programmatic
  • Engage conference

28/09/2022
di Cristina Oliva

Swarmcom, ecco la decima puntata della Social Reporters Tv. Ricavi 2022 a +100%

Nuovo posizionamento per la startup di brand journalism nata nel 2018

Ilario Vallifuoco e Maurizio Ferraris

Ilario Vallifuoco e Maurizio Ferraris

SwarmCom Srl (Social Reporters), la startup di brand journalism nata nel 2018, presenta la nuova puntata della Social Reporters TV, il contenitore di approfondimenti su tematiche di grande rilevanza ed attualità, pensato per dialogare in compagnia di esperti del settore di società dell’informazione, brand journalism e corporate communication.

Tra gli ospiti Paolo Iabichino, Creative Director, Luciano Floridi, Professore di filosofia ed etica dell’informazione presso l’università Oxford, Simona Menghini, Communications Director Oracle Italia, Marco Di Luzio, Marketing Director Tinexta Cyber, Arianna Todeschini, Internal Communication Leroy Merlin, Daniela Poggio, Global Communications Executive Director Angelini Pharma.

La nuova puntata della Social Reporters TV va in onda il 28 settembre alle ore 17.00 sul canale Youtube di Social Reporters, con il titolo “ESG Journalism, la nuova sfida della brand communication”.

La Social Reporters TV, giunta alla sua decima puntata, è nata a marzo 2020 con un episodio pilota in cui si approfondivano le nuove soluzioni e strategie di comunicazione di cui servirsi in piena emergenza Covid19. Un esperimento riuscito che negli anni è poi diventato appuntamento fisso e che ha allargato i servizi erogati.

«La web tv non è stata una esigenza pandemica» ci tiene a precisare il fondatore e amministratore delegato Ilario Vallifuoco, «La pandemia ha solo accelerato una progettualità che è dentro il nostro DNA storico: far diventare le aziende delle media company sotto il punto di vista della corporate communication. Inizialmente il format è nato come evento digitale per chiare restrizioni covid, poi ibrido con conduttore in studio, e adesso diventa un vero e proprio format simil televisivo con ospiti in studio e collegamenti da remoto, così come avviene nei principali talk show televisivi».

Questa puntata sancisce inoltre un nuovo step del processo di riposizionamento ed ampliamento dell’offerta in atto negli ultimi due anni da parte di Social Reporters.

«I progetti ESG saranno centrali nei prossimi anni per i nostri clienti», continua Vallifuoco. «Anche questo era già parte delle progettualità sviluppate negli anni passati con alcuni nostri clienti chiave, e su temi come Gender Equality, Inclusione & Diversity ed Employer Branding. Questa puntata suggella un nuovo posizionamento, che va a consolidare le tecniche giornalistiche a supporto delle iniziative di corporate communication a tema ESG».

Un riposizionamento del brand che premia anche sui risultati. La società stima ricavi in aumento con oltre 400.000 euro registrati come intermedio annuale (miglior risultato di sempre)  ed una proiezione di chiusura dell’esercizio superiore a 500.000 euro che rappresenta una crescita di oltre il 100% rispetto al 2021, già in parte in ripresa sul 2020.

«Nuovi ambiziosi e stimolanti progetti ci aspettano nei prossimi mesi», commenta il Presidente Maurizio Ferraris. «Tra i nostri obiettivi figurano il rafforzamento della community con una maggiore capillarità territoriale, una diversificazione delle competenze sulla parte podcast, live streaming e formati video (snack video, augmented reality, video animati), ed il lancio di un nuovo servizio di personal branding video-orientato dedicato alle aziende che vogliono dedicare un ‘live video’ trainer alle loro persone chiave. Nonostante rimanga un momento difficile, guardiamo al futuro con una prospettiva di crescita e sviluppo insieme con tutta la nostra community di clienti e reporters».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI