• Programmatic
  • Engage conference

30/07/2020
di Andrea Di Domenico

IAB Forum: “Welcome to Metaverse” è il titolo dell'edizione 2020

Tre giorni per riflettere sull’evoluzione del digital marketing e dell’open innovation

Carlo Noseda, presidente di IAB Italia

Carlo Noseda, presidente di IAB Italia

Confermato anche per quest'anno l'appuntamento con IAB Forum: la diciottesima edizione dell'importante evento organizzato da IAB Italia e dedicato alla comunicazione digitale si terrà i prossimi 10-11-12 novembre, ovviamente in una formula in grado di rispettare le disposizioni di distanziamento sociale.  

Il titolo scelto per l'edizione 2020 dell'evento è “Welcome to Metaverse”: un claim che richiama il mondo dei videogames come Fortnite, che nel “Metaverse” danno vita a un “luogo/non luogo” dove l’esperienza di utilizzo combina fisico e digitale ed è estremamente coinvolgente e personalizzata

IAB Forum 2020, fa sapere l'associazione in una nota, sarà focalizzato sulla centralità e pervasività del digitale e del suo ruolo di guida in un mercato e in una società che deve abilitare un progresso innovativo, ma al tempo stesso sostenibile, di qualità oltre che etico.

Ed è con questo approccio che IAB Italia, insieme al direttore dei contenuti Massimo Sideri, esperto di nuove tecnologie e responsabile di Corriere Innovazione, ha sviluppato il programma dei tre giorni e scelto i numerosi relatori internazionali e italiani che si alterneranno in presenza all’interno di uno studio con soluzioni tecnologiche avanzate o collegati da remoto.

«Le regole del “prima” a cui il mercato era abituato sono state spazzate via e questo passaggio a una nuova dimensione segnerà in modo imponente il “dopo”», commenta Carlo Noseda, Presidente di IAB Italia. «In questo dopo non potremo fare moltissime cose, ma potremo farne molte altre: essere digitali oggi per le aziende non è più un’opzione, anche se la dimensione fisica permane i brand dovranno ricostruire la relazione con i propri clienti cambiando radicalmente i propri modelli consolidati, ricavando il meglio dall’on e dall’off in uno scambio armonico e senza discontinuità».

«Chi si occupa di marketing, ma più in generale chi gestisce un business, dovrà ragionare su più dimensioni costruendo o diventando, a seconda del caso, parte di mondi che recepiscono questi nuovi modelli di comportamento - continua Noseda -. Siamo ancora agli inizi e il come dare vita a queste nuove dimensioni è un tema in divenire, ma la partita si giocherà soprattutto sul campo dell’esperienza utente: sempre più coinvolgente, personale, dinamica ed inedita».

Oltre al Convegno principale, il 10 novembre, il programma prevede il giorno successivo una seconda edizione di “IAB Game Changers”, conversazioni a due sui temi del cambiamento già sperimentate con successo durante la Milano Digital Week, e una grande “Call for Ideas” sul futuro della comunicazione che vedrà coinvolti centinaia di giovani in un percorso che partirà già a settembre. L’ultimo giorno, il 12 novembre, si focalizzerà invece sui workshop organizzati dalle aziende sponsor e dedicati agli approfondimenti dell’advertising online e alle ultime novità del settore.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI