• Programmatic
  • Engage conference

15/04/2020

Ecommerce: come scegliere il mese giusto per acquistare, risparmiando

Un’analisi dal comparatore prezzi Idealo approfondisce il tema del dynamic pricing nel commercio online, offrendo agli utenti una serie di consigli pratici

risparmio-massimo-medio-acquistare-nel-mese-giusto.jpg

In questi giorni di lockdown state valutando l’acquisto online di un set di spazzolini da denti elettrici per la famiglia, o anche di qualcosa di più impegnativo come un tosaerbe per il giardino o gli pneumatici estivi? Bene: vi conviene affrettarvi, aprile è il mese giusto. Mentre se volete rinnovare l’impianto audio di casa, rimandate a dicembre: potreste risparmiare parecchio. E’ quanto emerge da un’analisi dal comparatore prezzi Idealo, che approfondisce il tema del cosiddetto dynamic pricing offrendo agli utenti dei consigli pratici su come rivolgerlo a proprio vantaggio. Ma di cosa stiamo parlando? “Quello del dynamic pricing – spiega la società nella versione completa della ricerca, illustrata qui - è ormai un fenomeno ben noto anche nel mondo dell’ecommerce. Quasi tutti noi, infatti, sappiamo che i prezzi sul web sono soggetti a fluttuazioni dipendenti da algoritmi che elaborano i dati dei visitatori dei vari portali web. Tuttavia, erroneamente, siamo portati a credere che queste variazioni siano sempre sfavorevoli al consumatore, il quale può trovare il prezzo di un dato prodotto improvvisamente maggiorato. In realtà, a mesi, settimane o giorni in cui il prezzo di un determinato prodotto aumenta corrispondono altrettanti giorni, settimane e mesi in cui il prezzo dello stesso articolo risulta particolarmente favorevole”. In questo caso, la comparazione prezzi si rivela lo stratagemma vincente per sfruttare il dynamic pricing a proprio vantaggio e iniziare a risparmiare. Lo studio di idealo ha analizzato le cinque categorie più convenienti in ogni mese dell’anno e poi, per ciascuna di esse, il mese meno conveniente. Con risultati in parte sorprendenti. Gennaio, per esempio, risulta essere un mese particolarmente indicato per l’acquisto di determinati prodotti invernali, come le catene da neve e gli accessori da sci, ma anche per le scarpe da corsa e i termosifoni. A febbraio è conveniente acquistare action cam o piastre per capelli, mentre per comprare la nuova macchina da caffè è consigliabile aspettare marzo, quando si può risparmiare il 16%. risparmio-massimo-medio-acquistare-nel-mese-giusto E così via. Ogni mese ha l’acquisto giusto e se alcune evidenze sono abbastanza intuitive, come l’aspettare il “fine stagione” per certe categorie (la primavera è il periodo giusto per acquistare sci da alpinismo e giacche per l’outdoor), l’ecommerce da questo punto di vista riserva alcune sorprese. risparmio-massimo-medio-acquistare-nel-mese-giusto-2 Per esempio, è proprio ad ottobre, mese delle streghe e dei fantasmi, che risulta più conveniente comprare online un costume per bambini, arrivando a risparmiare quasi un terzo rispetto a dicembre. E ancora, per stufe o caminetti conviene muoversi a novembre: proprio quando il freddo comincia a farsi sentire, si può risparmiare addirittura fino al 75%. Grazie, ovviamente, al Black Friday. risparmio-massimo-medio-acquistare-nel-mese-giusto-3

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI