• Programmatic
  • Engage conference

17/06/2020

Audiweb: ad aprile flessione per i siti di news. Manzoni prima tra le concessionarie digital

Le persone ad aprile si informano ma con meno ansia rispetto a marzo. Tra i siti che continuano a crescere in termini di audience quelli legati ad attività di svago ma anche agli impegni di lavoro o di studio

Siti-News-GiorniMedio-Aprile2020.jpg

Secondo i dati Audiweb, i numeri dell’audience online di aprile presentano ancora valori in crescita rispetto al periodo pre-Covid-19, per effetto dello stato di emergenza e del lockdown ancora confermato anche per questo mese. Con 44,1 milioni di utenti unici mensili, il numero di persone che hanno utilizzato internet da Computer e/o Mobile (Smartphone e Tablet) ad aprile resta vicino al livello di marzo (- 1,3%) (trovi i dati Audiweb di aprile qui). Confrontando i dati di aprile e marzo emerge una generale flessione, segno che in quest'ultimo mese di rilevazione i siti riflettono un nuovo mood della popolazione online. Praticamente rassegnate allo stato di lockdown, ad aprile le persone continuano sì a cercare informazioni per tenersi aggiornati sullo status quo ma con un'ansia minore e più interessati ad altri temi e contenuti per riempire le giornate. Quindi aprile è il mese in cui continuano o riprendono a distanza il lavoro o lo studio e le attività quotidiane di svago o di necessità.

Verso la normalizzazione dei livelli delle audience online

Si assiste a una normalizzazione dei livelli di audience online, sebbene facendo un confronto con i dati di febbraio, mese che ha preceduto lo stato di emergenza, i livelli siano ancora elevati, con variazioni praticamente tutte (o quasi) positive. Il trend verso i valori standard riguarda principalmente i siti di news che in confronto ai dati di marzo vedono calare le audience, mentre confrontati con i dati di febbraio registrano ancora valori elevati: Siti-News-GiorniMedio-Aprile-2020

Crescono ancora i siti di svago, lavoro e studio

Nel giorno medio ad aprile però si trovano anche siti, tra quelli iscritti alla rilevazione Audiweb, che continuano a crescere in termini di audience anche rispetto ai dati di marzo, spinti dal crescente interesse verso attività, come abbiamo visto, legate allo svago ma anche agli impegni di lavoro o di studio che hanno praticamente traslocato online. E' il caso, ad esempio, di Pinterest che raggiunge una audience giornaliera di 4,1 milioni di utenti unici (+10,6% su marzo e +17,6% su febbraio ), Libero ne conta 2,9 milioni (+2,1% su marzo e +16,2% su febbraio), RaiPlay 1 milione di utenti unici (+12,0% su marzo e +15,1% su febbraio), My Personal Trainer 978 mila utenti (+2,0% su marzo e +1,7% su febbraio), Donna Moderna 837 mila utenti unici (+2,3% su marzo e +33,1% su febbraio), Telecom Italia 566 mila utenti unici (+18,7% su marzo e +61,7% febbraio). Oppure, tra le realtà dedicate all'offerta di contenuti per lo studio: WeSchool che arriva a 651 mila utenti unici nel giorno medio (+16,3% su marzo e +933,3% febbraio), Treccani arriva a 312 mila utenti (+4,3% su marzo e +56,0% su febbraio), Studenti.it 266 mila utenti (+9,3% su marzo e +61,2% su febbraio), Skuola.net 247 mila utenti unici (+6,5% su marzo e +75,2% su febbraio). E questi i siti di cucina che presentano variazioni positive a doppia cifra: Giallo Zafferano con 3 milioni di utenti unici nel giorno medio (+18,7% su marzo e +120,0% su febbraio), Cookist con 537 mila utenti (+45,9% su marzo e +140,8% su febbraio), La Cucina Italiana con 233 mila utenti (+4,5% su marzo e +67,6% mila su febbraio), Buonissimo con 220 mila (+ 35,8% su marzo e +122,2% su febbraio). Siti-Vari-GiorniMedio-Aprile2020 Qui di seguito, invece, è riportata la tabella con i top brand (clicca sull'immagine per ingrandire): Clicca sull'immagine per ingrandire

Video: TgCom24 si conferma il sito più visto

Per quanto riguarda la rilevazione video, il sito più visto è TgCom24, come nel mese scorso (trovi i dati qui), seguito da La Repubblica e Rai Play che superano Fanpage e Il Corriere della Sera. La tabella seguente riporta anche il trend rispetto a marzo e a febbraio: Siti-video-Aprile-2020

Manzoni Advertising prima tra le concessionarie digital

Manzoni Advertising, Mediamond e Italiaonline sono le concessionarie pubblicitarie digital a contare il maggior numero di utenti unici nel giorno medio ad aprile, secondo i dati Audiweb, confermando il ranking di marzo. In particolare, Manzoni segna una total digital audience nel giorno medio di quasi 12 milioni di utenti unici e quasi 51 milioni di pagine viste. Sono 10,3 milioni gli utenti di Mediamond, mentre sono 9,5 quelli di Italiaonline. Seguono RCS Pubblicità, Piemmeonline e WebSystem. Riportiamo di seguito la tabella con un’elaborazione dei dati di Audiweb Database (clicca sull'immagine per ingrandire): Clicca sull'immagine per ingrandire Audiweb segnala che un intervento sulla infrastruttura tecnologica da parte dell’Editore The Hearst Corporation ha comportato nel mese di aprile una non completa rilevazione della componente censuaria via TAG/SDK con conseguente parziale sottostima dei dati. I Brand coinvolti per tutte le metriche sono: Cosmopolitan.it, Elle Decor IT, ELLE IT, Esquire, Harpersbazaar IT, Marie Claire IT. Questo fenomeno genera di conseguenza effetti anche sui dati a livello Parent The Hearst Corporation e CRU Hearst Italia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI