• Programmatic
  • Engage conference

31/01/2020

Super Bowl 2020, un viaggio tra gli spot più coinvolgenti

Da Audi a Porsche, da Pepsi a Doritos, da Facebook a Amazon, ecco le pubblicità che saranno trasmesse durante il match tra i San Francisco 49ers e i Kansas City Chiefs

super-bowl-2020.jpg

Si avvicina uno degli appuntamenti più attesi dagli sportivi di tutto il mondo: nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 febbraio (in Italia l'inizio sarà alle 00:30) si giocherà il Super Bowl 2020 all'Hard Rock Stadium di Miami. A sfidarsi nella finale della NFL saranno quest'anno i San Francisco 49ers e i Kansas City Chiefs mentre Shakira e Jennifer Lopez si divideranno il palco nell'intervallo cantando e ballando per milioni di telespettatori.

Dove vedere il Super Bowl 2020

L’emittente americano ufficiale dell’evento è la Fox. La diretta tv in Italia sarà sul Canale 20 di Mediaset, mentre lo streaming è affidato a Dazn. Per quanto riguarda lo streaming su computer o dispositivi mobili, si può usare anche il servizio di Fox accessibile tramite le principali applicazioni, come Android, iOS, Apple TV, Android TV, Amazon Fire TV e altre.

La pubblicità: i numeri del Super Bowl 2020

Come ogni grande evento sportivo che si rispetti, il Super Bowl non è soltanto una festa per lo sport, ma anche una vetrina dorata per i grandi brand. Il match attira da sempre investimenti pubblicitari da capogiro e le aziende colgono l'occasione per lanciare le proprie campagne con spot realizzati ad hoc per emozionare il pubblico. La visione dei commercial, infatti, è uno degli aspetti più attesi dell'incontro - il 23% degli spettatori ritiene che i video durante il match siano la parte migliore della kermesse - e un fattore in grado di far crescere il coinvolgimento degli spettatori sui social. Quest'anno il valore medio per uno spot di 30 secondi all’interno della serata è di 5,6 milioni di dollari - l'anno scorso il costo era di circa 5 milioni - tanto che Fox Sports ha previsto entrate dalla pubblicità pari a 412 milioni di dollari complessivi. Negli ultimi anni, la partita si gioca anche sui social: l'anno scorso ci sono state 32,3 milioni di interazioni sui canali Facebook, Instagram e Twitter dell'evento.

Una parata di star negli spot del Super Bowl 2020

Sono tante le aziende che hanno deciso di lanciare le proprie campagne pubblicitarie al Super Bowl, con spot capaci di divertire e commuovere, grazie spesso alla partecipazione di testimonial d'eccezione. Una buona fetta degli investimenti pubblicitari, come gli altri anni, arriva dalle case automobilistiche. Se Audi ha scelto Maisie Williams che interpreta il brano musicale “Let It Go” tratto dal film “Frozen 2” della Disney per la campagna realizzata da 72andSunny Amsterdam e pianificata da Phd (ne abbiamo parlato qui), Hyundai ha puntato su un trio di stelle del cinema per il divertente spot di un minuto e venti secondi a sostegno della Sonata. Chris Evans, John Krasinski e Rachel Dratch sono i protagonisti di "Smaht Pahk", un filmato che mostra come la macchina sia in grado di parcheggiarsi da sola. Alla fine del video fa la sua comparsa una leggenda dei Red Sox, David “Big Papi” Ortiz. Il video firmato da Innocean ha totalizzato ad oggi quasi 19 milioni di visualizzazioni su YouTube. https://www.youtube.com/watch?v=85iRQdjCzj0 Nel trailer, sempre firmato da Innocean, della campagna di Genesis, che lancia per la prima volta uno spot al Super Bowl, non si vede nessuna macchina: protagonisti del filmato da 30 secondi sono la popstar John Legend e la modella Chrissy Teigen alle prese con una "montagna" di ostriche. https://www.youtube.com/watch?v=sZFD--lNm24&feature=emb_logo Porsche torna al Super Bowl dopo oltre 20 anni per promuovere la Taycan, la sua prima auto completamente elettrica. Nel commercial “The Heist” realizzato da Cramer-Krasselt si vedono numerosi modelli della casa di Stoccarda del passato e del presente, tra cui una 918 Spyder e la GT40, all’inseguimento della nuova Taycan Turbo S. Il filmato, ambientato nella parte iniziale al Museo Porsche, avrà la durata di 60 secondi. Su YouTube si può guardare, invece, la versione estesa da 2:30, che ha totalizzato ad oggi oltre 12 milioni di visualizzazioni su YouTube. https://www.youtube.com/watch?v=92sXWVxRr0g&feature=emb_logo Non manca Kia, con il nuovo SUV/crossover Seltos. In “I Run For” realizzato da David & Goliath, un bambino risponde in maniera decisa alle domande dei giornalisti. Il tema è quello di non arrendersi mai. https://www.youtube.com/watch?v=V_K_n9-B9l4&feature=emb_logo Saranno presenti anche i grandi colossi del web. Facebook lancerà la sua prima campagna dedicata all'evento con Sylvester Stallone (ne abbiamo parlato qui), mentre Google, a dieci anni dal suo primo spot, che ha debuttato in tv proprio al Super Bowl, mira dritto al cuore degli spettatori. Al centro del video, intitolato "Loretta" c'è l'assistente virtuale Google Assistant che viene utilizzato dal protagonista per tenere vivo il ricordo di sua moglie. Il filmato si ispira a una storia vera, quella di un nonno di un dipendente di Big G che ha prestato la voce per il commercial. https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=6xSxXiHwMrg&feature=emb_logo Amazon torna al Super Bowl con la sua assistente virtuale, Alexa, in un video con Ellen DeGeneres e sua moglie Portia de Rossi, che introducono una carrellata di situazioni comiche e paradossali. L’idea è di Droga5 London. https://www.youtube.com/watch?v=RF9t2rFmTVE&feature=emb_logo SodaStream torna on air durante la partita con uno spot da 74 secondi, dell'agenzia Goodby Silverstein & Partners, che porta gli spettatori in un viaggio alla ricerca dell’acqua su Marte (ne abbiamo parlato qui). Snickers invece porta sugli schermi l'evoluzione del concept "You’re Not You" utilizzato per 10 anni con Bbdo New York e Amv Bbdo. https://www.youtube.com/watch?v=SLAV4LYO-yU&feature=emb_logo Nella gara per lo spot più bello c'è anche Doritos, presenza fissa al Super Bowl da anni, che con l'agenzia Goodby Silverstein & Partner ha scelto un'ambientazione western con il duello tra l'attore Sam Elliott e l'artista Lil Nas X per il Doritos Cool Ranch. https://www.youtube.com/watch?v=9OpuHa2vwdk Altra presenza costante è Budweiser, on air con "Typical American", dell'agenzia David Miami, con la direzione del premio Oscar Kathryn Bigelow, che contrappone i luoghi comuni con le immagini di alcuni atti di umanità diventati virali. https://www.youtube.com/watch?v=yt-zXuAAD6Q&feature=emb_logo Anche per quest’anno, Pepsi ha deciso di puntare su due dive del rap statunitensi. Sono Missy Elliott e H.E.R. le due protagoniste del filmato che cantano sulle note di un remix rap di "Paint it black" dei Rolling Stones. Il match è anche l'occasione per presentare le novità presenti sul grande schermo. Tra queste ecco gli spot dei film di Sonic e Spongebob. https://www.youtube.com/watch?v=hshTmTjI1Vs&feature=emb_logo https://www.youtube.com/watch?v=eFNydCtxnZg

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI