• Programmatic
  • Engage conference

21/11/2019
di Alessandra La Rosa

Il Natale Pupa è magico: tv e web per la nuova campagna

Il marchio di cosmesi lancia un'inedita campagna per le prossime festività. Forte il presidio del digital, attraverso video online e social. Il planning è di OMD

Un'immagine della produzione dello spot

Un'immagine della produzione dello spot

Ha preso il via oggi, 20 novembre, la campagna di Natale di Pupa. Il brand di cosmesi ha deciso quest'anno di puntare sulla "magia" per comunicare le sue proposte per le festività, con un concept che racconta «un mondo meraviglioso tutto da scoprire che regala, prima di tutto, emozioni», ci ha spiegato Cinzia Pirovano, Advertising Manager di Pupa. «Quest’anno la scelta strategica è stata quella di parlare del “Natale globale” e cioè di tutte le linee di Pupa (o quasi) che nascono per diventare bellissimi regali di Natale - ha raccontato la manager, intervistata da Engage -. Quindi i protagonisti della campagna non saranno solo gli iconici cofanetti makeup ma anche i kit makeup, le palette professionali Pupart, il nostro nuovo profumo Red Queen. E se qualcuno si domanda quale sarà il tema del cofanetto emozionale di quest’anno… la risposta è la Whale, la balena. Un animale molto attuale e da difendere, tant’è che abbiamo accompagnato questo lancio con un’operazione di charity a salvaguardia delle balene negli oceani di tutto il mondo, adottandone alcune con l’associazione no-profit WDC-Whales and Dolphins Conservation». La campagna è stata ideata internamente, attraverso l’agenzia creativa in-house di Pupa, mentre il planning è curato da OMD, da diversi anni partner di riferimento del brand. Il media mix coinvolgerà soprattutto televisione e digital, mezzo quest'ultimo presidiato attraverso video online e social. A proposito dell'online, Pirovano ha precisato che la parte digitale degli investimenti pubblicitari di Pupa «sta aumentando costantemente, a discapito dei media off». A complemento di questi due asset media principali, la pianificazione della campagna prevede anche attività sul territorio, coinvolgimento di influencer e materiale punto vendita impattante. La casa di produzione è Twister Film, con la direzione creativa di Massimiliano Minorini e la regia di Maki Gherzi.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI