• Programmatic
  • Engage conference

05/03/2020

Luca Zingaretti e Luisa Ranieri nel nuovo spot di Pasta Garofalo

A firmare la campagna pubblicitaria è Naïve, il neonato brand creativo di Pescerosso, mentre la pianificazione è gestita da Mindshare. Xister ha realizzato le video pillole per il web

Garofalo-Zingaretti-Ranieri.jpg

Pastificio Garofalo si appresta a lanciare la nuova pubblicitaria che vedrà, per la prima volta, la presenza di due testimonial, Luisa Ranieri e Luca Zingaretti, una delle coppie più amate del cinema italiano, sul set con la regia di Matteo Rovere. Dopo la sua prima campagna televisiva, andata on air nel biennio 2018/2019, il pastificio gragnanese torna sul piccolo schermo con lo stesso team creativo ma con una novità. A firmare la campagna pubblicitaria è infatti Naïve, il neonato brand creativo di Pescerosso, l'agenzia che si occupa da tempo della pubblicità di Pasta Garofalo, nato dalla volontà dell'agenzia di allargare il panorama delle proprie collaborazioni con ambizioni rivolte sempre di più al mercato internazionale. Il concept della campagna del Pastificio Garofalo è incentrato sul messaggio che a volte è semplicemente la vita di tutti i giorni a meritare i migliori applausi: come quando gusti un eccellente piatto di pasta con le persone che ami. Se poi i commensali sono Luisa Ranieri e Luca Zingaretti, e la pasta è prodotta nel più antico pastificio di Gragnano, dal 1789, studiata per essere perfettamente al dente, allora la vita diventa “un vero spettacolo”. I due attori si prestano con ironia al gioco creativo che li vede cenare finalmente soli mentre in realtà vengono osservati quasi in mondovisione. Lo spettacolo che però tutti seguono attentamente è quello del prodotto: quando Garofalo entra in scena gli spettatori si sintonizzano e si lasciano ammaliare tanto da farsi venire l’acquolina in bocca. garofalo-ranieri-zingaretti Al centro dello spot lo Spaghettone Gragnanese XXL che, con il suo diametro di 2,5 mm, è lo spaghetto Garofalo trafilato al bronzo più spesso di sempre. «Dopo il successo della nostra prima campagna “Buona pasta non mente”, improntata sulla trasparenza e su una qualità che non ha bisogno di segreti, siamo felici di accendere nuovamente i riflettori sulla nostra pasta facendola interpretare da una coppia unica, sinonimo di popolarità e raffinatezza, che con la sua simpatia saprà coinvolgere i nostri consumatori facendoli entrare nella loro cucina», commenta Emidio Mansi, Direttore Commerciale del Pastificio Garofalo. Il piano di comunicazione coinvolgerà da domenica 8 marzo le principali emittenti televisive nazionali, il web e, per la prima volta, anche la radio. La pianificazione, curata da Mindshare, prevede spot da 30” e 3 soggetti da 15”, oltre a 3 soggetti radio, mentre per la parte social, seguita da Xister, sono previste video pillole in cui i due testimonial racconteranno con ironia e leggerezza l’esperienza che il prodotto ha regalato loro. Pastificio Garofalo ha di recente ha scelto Havas Milan per la comunicazione in 4 mercati europei.

Credit

Creative Director: Patrizio Marini Copywriter: Martha Ter Horst e Fabrizio Blini Account Director: Carla Marciano Account Executive: Slay Gasser NaÏve is a creative brand of Pescerosso Website: naiveagency.com Cdp: Groenlandia Regia: Matteo Rovere Dop: Michele D’Attanasio Produttore esecutivo: Leonardo Godano Fotografi: “max&douglas”, Simple Ag.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI