• Programmatic
  • Engage conference

10/12/2018
di Teresa Nappi

Lego, arriva anche in Italia lo spot "This is not a brick" dedicato ai mattoncini

La pianificazione di Initiative, che andrà avanti fino al 29 dicembre, prevede il coinvolgimento di tv e digital. La campagna rappresenterà anche un pilastro della comunicazione dell'azienda nel nostro Paese nel 2019

Lego-Spot-Logo.jpg

I set Lego sono un mondo di giocattoli, tra cui i mattoncini colorati che attirano l’attenzione di bambini e adulti di tutto il mondo. Arriva anche in Italia “This is not a brick”, la prima campagna branding crossmedia di prodotto internazionale del gruppo Lego che rappresenta un momento cruciale per il produttore danese. La campagna, lanciata in 36 mercati (in USA è partita a inizio novembre), rappresenta infatti una delle più grandi operazioni di comunicazione di Lego Group, un investimento voluto anche nell'ottica di migliorare le revenue dell'azienda calate sia lo scorso anno sia nella prima metà del 2018 quando le entrate registrate sono state pari a 14,3 miliardi di corone danesi (circa 2,2 miliardi di dollari), in calo del 5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre l'utile netto è diminuito del 10%. A firmare la creatività è stata Lego Agency, l'in-house agency del gruppo così rinominata un anno fa, guidata dal vice president Remi Marcelli. L’azienda è da sempre impegnata nello sviluppo della creatività dei bambini e promuove continuamente idee per ispirare e sviluppare i costruttori del futuro tramite le soluzioni di gioco e apprendimento che propone. Il mattoncino Lego è sicuramente il prodotto più importante dell’azienda su cui si fonda tutta la filosofia. Ma “This is not a brick”: il gioco Lego non è solo questo. I set Lego sono immaginazione, creatività, apprendimento, divertimento, qualità, collaborazione, cura degli altri e tantissimo altro. https://youtu.be/b66sSxjtHWk

La pianificazione del nuovo spot Lego

La pianificazione media a cura di Initiative, network di comunicazione del gruppo IPG Mediabrands, prevede una presenza tv e digital. Il piano tv include sia emittenti satellitari pay, sia reti generaliste Free, sempre con un occhio di riguardo alla brand safety anche sul mezzo tv, pianificando in concomitanza di programmi selezionati in linea con il target. In contemporanea, è previsto anche un planning digitale che lavorerà su due filoni, uno più in sinergia con il piano tv, sulle piattaforme on demand e attraverso pre-roll. Il secondo filone si serve sempre di pre-roll, ma in ottica programmatica per intercettare coloro che sono interessati a regali femminili e maschili. Camillo Mazzola, Marketing Director di Lego Italia ha dichiarato: «Sono molto orgoglioso di questa campagna che non si focalizza esclusivamente su una linea o un prodotto, ma va alle radici del mattoncino Lego. Giocare con i nostri set o con i semplici mattoncini Lego significa far crescere i costruttori del domani rendendoli più creativi, autonomi, problem solver. Initiative ci ha affiancato con una pianificazione innovativa crossmediale in cui crediamo fermamente, e ne stiamo già vedendo i primi frutti. La campagna rappresenterà anche un pilastro fondamentale della comunicazione di Lego Italia nel 2019». «I prodotti Lego hanno un posto speciale nella vita di bambini e adulti e questa campagna mira a consolidare il posizionamento valoriale di Lego - spiega Andrea Sinisi, General Manager di Initiative -. Abbiamo quindi lavorato in maniera nuova ed inedita su un target molto più ampio e con una strategia media di valore, capace di supportare al meglio gli obiettivi di questa campagna. Abbiamo infine predisposto un articolato sistema di misurazione dell’impatto della campagna sui primari KPIs di brand per fare tesoro di questa novità di planning nel 2019». La campagna sarà on air fino al 29 dicembre.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI