• Programmatic
  • Engage conference

13/11/2018
di Caterina Varpi

Cribis e Workinvoice affidano il lancio di CribisCash a The Washing Machine e MediaXCchange

Strategia media e pianificazione prevedono la presenza su stampa quotidiana e periodica, radio, web e social media

cribis_karate.jpg

Cribis e Workinvoice scelgono per via diretta The Washing Machine Italia e MediaXCchange per il lancio di CribisCash, servizio finanziario nato dalla partneship tra le due realtà. Agenzia creativa e centro media hanno già collaborato in passato con Workinvoice. Strategia media e pianificazione prevedono la presenza su stampa quotidiana e periodica, radio, web e social media. La pianificazione web è di Digital Angels. La campagna esprime plasticamente la particolarità del servizio, ovvero l’unione delle business information (Cribis) con l’incasso on-line delle fatture (piattaforma on-line di Workinvoice). Il visual rappresenta, infatti, per metà un businessman e per metà figure agili o dinamiche come karateka, surfer, freeclimber e runner. Chiude il payoff “From data to cash”. Il progetto di comunicazione è stato diretto da Niccolò Zuffetti di Cribis e Matteo Tarroni di Workinvoice. Per The Washing Machine Italia che, oltre a strategia di comunicazione e creatività della campagna ha elaborato anche brand name, corporate identity e materiale btl, hanno lavorato: Mimmo Di Lorenzo, executive creative director; Alessandra Furfaro, Client service director; Rossella Ruffo, Account executive; Irene Curelli e Alice Cotini, Art Director; Emanuele Giordani, Copywriter; Francesco Lezza, Digital specialist.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI