• Programmatic
  • Engage conference

di Simone Freddi

Lidl rinnova la partnership con la FIGC e lancia una nuova campagna pubblicitaria

L'insegna diventa anche “fornitore ufficiale di frutta e verdura" della Nazionale di Calcio. Un sodalizio che sarà valorizzato anche nel nuovo spot on air dal 26 marzo

Un momento della presentazione

Un momento della presentazione

Lidl Italia rinnova la partnership con la Nazionale Italiana di Calcio, di cui diventa anche “fornitore ufficiale di frutta e verdura". Un sodalizio che punta alla valorizzazione del Made in Italy e del forte legame con il territorio e che sarà ben evidente anche nella nuova campagna pubblicitaria dell'insegna, al via dal 26 marzo. Il rinnovo della collaborazione tra Lidl Italia e FICG è stato annunciato martedì a Coverciano. Come per il precedente accordo siglato nel 2015, l'azienda di cui è presidente Massimiliano Silvestri conferma la qualifica di “Premium Partner della Nazionale Italiana di Calcio” per i prossimi 4 anni, aggiungendo la qualifica di “fornitore ufficiale di frutta e verdura della Nazionale”. Si tratta di una novità che esalta la qualità e la rigorosa politica di selezione e certificazione dei produttori italiani da parte dell'insegna, come ha sottolineato nel corso del suo intervento Eduardo Tursi, AD Acquisti e Marketing di Lidl Italia: “Oggi, non solo rinnoviamo la collaborazione, ma facciamo un ulteriore passo in avanti. Lidl, infatti, diventa fornitore di frutta e verdura degli Azzurri, la stessa che ogni giorno offriamo nei nostri punti vendita ai milioni di clienti che ci premiano con la loro fiducia. Un motivo in più di orgoglio e di stimolo nella costante ricerca della qualità e nella valorizzazione delle eccellenze italiane”. Durante la conferenza, è stata annunciata in anteprima la campagna di comunicazione, on air dal 26 marzo, che verterà proprio sui concetti di freschezza e qualità. Lo spot, in parte girato al Centro Tecnico Federale di Coverciano, avrà come protagonista assoluto l’assortimento frutta e verdura di Lidl che, dal campo, arriva negli oltre 620 punti vendita dell’Insegna e da oggi anche sulle tavole degli Azzurri.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI