• Programmatic
  • Engage conference

30/07/2020
di Alessandra La Rosa

WeRoad lancia l’Italian Tour Challenge, insieme a Xiaomi

L’iniziativa vedrà due coordinatori della community girare l’Italia interagendo con gli altri WeRoaders del Paese, accompagnati dai dispositivi dell’azienda. Il tutto raccontato sui social

italian-tour-challenge.jpg

WeRoad, la startup di viaggiatori “on the road”, annuncia una nuova partnership con Xiaomi. La collaborazione verrà inaugurata in occasione dell’Italian Tour Challenge, il viaggio evento on the road di due coordinatori attraverso l’Italia e che collegherà simbolicamente tutta la community di WeRoad.

Il viaggio partirà il 3 agosto, e i protagonisti saranno due coordinatori che partiranno da Milano in macchina senza soldi e senza cibo, sfidando e invitando la community a supportare la loro esperienza. Unico sostegno materiale saranno i nuovi prodotti dell’ecosistema Xiaomi, che aiuteranno i due coordinatori a interagire e a collegarsi con i WeRoaders di tutta Italia: lo smartphone Redmi Note 9, la fitness band Mi Smart Band 5 e il monopattino elettrico Mi Electric Scooter Pro 2. Il viaggio sarà interamente raccontato sui social.

«Il tour challenge di WeRoad rappresenta due valori fondamentali che da sempre contraddistinguono Xiaomi: la community e il viaggio. Se la community è il nostro punto di riferimento, la grande famiglia che ascoltiamo con fiducia e che ormai da 10 anni ci supporta con passione in questo percorso che abbiamo intrapreso insieme, il viaggio è la nostra anima. Continueremo ad esplorare, connettere persone e portare innovazione a tutti e in ogni luogo, con la consapevolezza che i nostri utenti e Mi Fan ci indicheranno con entusiasmo la miglior strada da percorrere. Gli stessi valori li abbiamo trovati in WeRoad, e siamo orgogliosi di partire insieme a loro per questo tour itinerante che toccherà tutta Italia», afferma Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia.

«Costruire relazioni umane è l’obiettivo numero uno dei viaggi WeRoad e delle attività che organizziamo per la community. Ringrazio Xiaomi, realtà giovane e innovativa, di aver deciso di sposare la nostra vision. Noi lo facciamo attraverso i viaggi e loro grazie alla tecnologia, ma entrambi abbiamo l’ambizione di connettere persone, storie e culture», dichiara Fabio Bin, co-founder di WeRoad.

«Con questo progetto WeRoad esce dal perimetro di company Direct to Consumer, posizionandosi anche come media brand editoriale e multicanale in grado di supportare anche altri brand sia su social sia on field tramite eventi e comunicazione offline - prosegue Bin -. Già da diverso tempo collaboriamo con molte realtà tramite partnership ma ora siamo anche in grado di mettere a disposizione veri e propri progetti di comunicazione che consentono ai brand di ingaggiare una community attiva di oltre 900.000 follower sui nostri account social Instagram, Facebook, Youtube e TikTok. La nostra community ha sempre voglia di scoprire e sperimentare cose nuove, condividere le proprie esperienze e socializzare, nel viaggio, così come nella vita di tutti i giorni. Per questo in WeRoad collaboriamo volentieri con brand, come Xiaomi, capaci di dare un valore aggiunto alla nostra community e che condividano i nostri valori».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI