• Programmatic
  • Engage conference

10/07/2017
di Simone Freddi

L'app di social commerce Depop torna in H-Farm e cerca sviluppatori

La piattaforma di compravendita via smartphone annuncia l'apertura di una nuova area di sviluppo prodotto all'interno dell'acceleratore e investe nel team

depop_uk.jpg

Depop, l’applicazione che consente di vendere e comprare oggetti nuovi o di seconda mano in pochi semplici passaggi direttamente dal proprio smartphone, torna in H-Farm per aprire una nuova area di sviluppo prodotto, ed è alla ricerca di sviluppatori da inserire nella struttura, che verrà inaugurata ufficialmente dopo l'estate. Nello specifico, il recruiting si concentra su ioS Developer e Mobile Q&A Tester: queste figure avranno tra le altre cose l’opportunità di  partecipare a eventi e meeting nella sede britannica dell'app. Depop, che dal 2012 ha sede principale a Shoreditch, nel quartiere tecnologico di Londra e altri uffici a New York e Milano, è stata fondata da Simon Beckerman nel 2011 proprio all'interno di H-Farm e rappresenta uno dei maggiori casi di successo tra le startup lanciate dall'acceleratore veneto: l’app consente con estrema semplicità a chiunque di comprare e vendere direttamente dal proprio smarthphone, creare il proprio store e fare acquisti unici. Il successo di Depop deriva anche dall’aver creato il primo e-commerce social, che ha dato la possibilità a chiunque di crearsi una piccola attività. Oggi la piattaforma conta 6,7 milioni di utenti e veicola 355.000 oggetti venduti al mese per un controvalore di quasi 8 milioni di euro. «Sono orgoglioso della nostra scelta di aprire un ufficio di Depop in H-FARM, il luogo dove tutto è iniziato e uno dei campus più innovativi a livello internazionale. Sono sicuro che formeremo uno dei migliori team in Italia», dichiara Simon Beckerman, founder di Depop.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI