• Programmatic
  • Engage conference

06/06/2019
di Caterina Varpi

Webranking lancia una skill di Alexa che interagisce con Google Analytics

Questa applicazione permette agli utenti di chiedere all'assistente vocale quanti visitatori o quante vendite ha avuto un sito in un determinato periodo temporale o di confrontare una metrica rispetto ad un periodo precedente

Alessandro Pelliciari

Alessandro Pelliciari

Webranking ha rilasciato la skill Web Analytics - disponibile gratuitamente sullo store ufficiale di Alexa - in grado di interagire con Google Analytics per chiedere con la propria voce, tante diverse metriche di analisi del proprio sito. Dire "Alexa, chiedi a Web Analytics come va il mio sito" fornirà una rassegna personalizzata sull’andamento. Questa applicazione permette agli utenti di chiedere ad Alexa quanti visitatori o quante vendite ha avuto il sito in un determinato periodo temporale o di confrontare una metrica rispetto ad un periodo precedente. L’applicazione è stata realizzata interamente dall’area Martech di Webranking che ogni giorno esplora e approfondisce tecnologie emergenti e abilita i clienti dell’agenzia a nuove possibilità di business. La skill è realizzata in Python ed è stata possibile grazie all’unione virtuosa di conoscenze di analisi, di programmazione e di data science. "Crediamo che l’interazione dei device con la nostra voce sia il futuro e per questo abbiamo voluto realizzare qualcosa di innovativo ma soprattutto concreto, legato alle nostre forti competenze di analytics con l’obiettivo di esplorare le potenzialità della voice interaction - commenta Alessandro Pelliciari, Martech Director di Webranking. - Abbiamo poi realizzato una versione esclusiva per i nostri clienti con funzionalità avanzate che lasciassero all’utente la possibilità di personalizzare domande e richieste, per ricevere le risposte che più interessavano per monitorare l’andamento del proprio specifico business. Si tratta del primo dei nostri sviluppi con questo mix di tecnologie ma le possibilità che apre sono tantissime".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI