Vevo: accordo con Mirriad per il lancio della piattaforma di “Native In-Video Advertising”

Obiettivo dell’intesa è spingere i grandi marchi all’uso delle funzionalità premium su tutte le applicazioni web, mobile/tablet e TV della piattaforma. Primo esperimento pubblicitario con Levi’s

di Rosa Guerrieri
06 maggio 2014
Mirriad Vevo

Spingere i grandi marchi all’uso delle funzionalità premium su tutte le applicazioni web, mobile/tablet e TV di Vevo: con questo obiettivo nasce un importante sodalizio tra il sito di video sharing e Mirriad, azienda attiva nella tecnologia video che ha sviluppato la piattaforma di “native in-video advertising”. Un’intesa che di fatto segna l’ingresso di Mirriad nel mondo del video digitale online.

Le due aziende hanno presentato la tecnologia Mirriad a Vevo UpFront, in collaborazione con il cantante Aloe Blacc di XIX Recordings/Interscope, che ha mostrato un nuovo video dal suo album “Lift Your Spirit”. Mirriad ha collaborato con Levi’s per creare una pubblicità nativa in-video per la canzone “The Man”, che è entrata nella top ten nella classifica Billboard Hot 100. All’interno del video, il marchio Levi’s compare nel contesto, come un cartellone pubblicitario in ambiente urbano.

Vevo è la più importante piattaforma per i video online, con oltre 100.000 filmati ad alta risoluzione, concerti dal vivo e programmazioni originali, per distribuzione su larga scala e multivideo. La tecnologia Mirriad offre per la prima volta nuove opportunità di integrazione della pubblicità ai grandi marchi.

«Vevo è un partner fondamentale per la crescita del nostro brand in Nord America, perché porta la nostra tecnologia oltre la televisione tradizionale dentro al video digitale, e offre una nuova modalità di associazione tra i marchi e i contenuti video – afferma Mark Popkiewicz, chief executive officer di Mirriad -. Mirriad cerca di abbattere le tradizionali barriere tra pubblicità e contenuti, con una soluzione innovativa che permette di integrare i marchi in una gamma di video online, in modo trasparente e contestualizzato. Combiniamo i marchi con i contenuti di qualità e forniamo una nuova esperienza di intrattenimento alla “skip generation”: quei consumatori che saltano da uno schermo all’altro per evitare la pubblicità».

«La visione di Vevo è quella di reinventare i video musicali come forma di intrattenimento. Trent’anni or sono, i video musicali erano un’esperienza lineare e monodimensionale. Oggi, le piattaforme interconnesse offrono delle modalità più interattive e personali per interagire con gli artisti – afferma Rio Caraeff, presidente e ceo di Vevo -. Mirriad ci permette di fare un ulteriore passo in avanti e migliorare l’esperienza degli utenti, attraverso una visualizzazione ininterrotta che lascia comunque uno spazio di convergenza nativo, creativo, scalabile e focalizzato per i marchi e i fornitori di contenuti».

«Abbiamo colto al volo l’opportunità, offerta da Vevo e Mirriad, di un approccio innovativo che mette in relazione i marchi con i loro pubblici di riferimento, attraverso i contenuti premium. Il lavoro con XIX Recordings/Interscope Records ci ha permesso di conoscere la nuova realtà dell’esperienza di native in-video», afferma Stacy Doren, responsabile marketing di Levi’s per l’America.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.