• Programmatic
  • Engage conference

12/02/2019
di Caterina Varpi

Su Google Maps arriva la realtà aumentata

La nuova funzionalità è in fase di test e consente di avere indicazioni stradali mentre ci si sposta a piedi

maps-realta-aumentata.jpg

Su Google Maps sta per arrivare la realtà aumentata, che consentirà di avere indicazioni stradali mentre ci si muove a piedi usando la fotocamera dello smartphone. La novità, che era stata anticipata da Google nel maggio scorso durante Google I/O, la conferenza di BigG dedicata agli sviluppatori, è in fase di test presso alcuni utenti, tra cui un giornalista del Wall Street Journal. Per avere indicazioni sulla strada da percorrere, basterà premere il pulsante ad hoc o sollevare lo smartphone perché la fotocamera cominci a catturare le immagini che compariranno sul display. L’app di Google continuerà a mostrare una porzione di mappa sulla parte inferiore dello schermo, dove viene indicato il percorso nel suo complesso. Sovrapposte alle riprese dello smartphone ci saranno frecce luminose a segnalare gli spostamenti più imminenti. Tra le altre funzionalità, la notifica all'utente in caso di uso prolungato dell'app. La funzione è pensata per essere usata, infatti, non durante tutto il tragitto, ma per i momenti in cui è più difficile orientarsi. Al momento non ci sono indicazioni sui tempi di rilascio al pubblico. Questa è soltanto una delle novità che hanno lo scopo di arricchire Maps studiate da BigG: Google sta infatti lavorando, tra le altre cose, anche all'introduzione dei limiti di velocità e di funzionalità più social, che permettono agli utenti di seguire i propri luoghi preferiti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI