StickyADS.tv lancia il tool StickyDirect. Luca Morpurgo è il nuovo country manager

L’ex a.d. di Populis Engage è ora a capo delle sedi italiana e spagnola della società specializzata nel video programmatic, che annuncia la disponibilità di un nuovo strumento dedicato ai publisher

di Simone Freddi
09 settembre 2015
Luca-Morpurgo-stickyADS.tv

Importanti novità in casa StickyADS.tv.

La società specializzata nel fornire soluzioni software per i private exchange nel video programmatic ha infatti annunciato la nascita di un nuovo tool per i publisher e l’arrivo, alla guida delle sedi italiana e spagnola, di Luca Morpurgo.

Da oggi StickyADS.tv mette a disposizione dei publisher StickyDirect, un tool che utilizza il programmatic per consentire ai publisher di promuovere direttamente le proprie offerte e pacchetti e fornisce un sistema di acquisto intelligente oltre a un’interfaccia facile e performante che consente ai compratori di trovare facilmente i prodotti in offerta, evitando di dover analizzare inutilmente lunghi elenchi di URL.

“StickyDirect – recita la nota ufficiale – può essere paragonato a un grande shopping center dove i publisher espongono i loro prodotti e i buyer possono facilmente verificarne la loro disponibilità”.

Un prodotto che garantisce ai publisher il controllo totale della loro offerta video, consentendo di trasformare il tradizionale media kit in programmatic, mostrando così il proprio valore e contestualizzazione ai potenziali clienti e promuovendo aggiornamenti delle loro offerte in tempo reale prima che siano vendute tramite DSP.

Il Direct Programmatic è una tipologia di compravendita automatizzata di spazi che sta registrando negli ultimi tempi un enorme successo: studi stimano che nel 2016 arriverà a rappresentare il 42% della spesa in programmatic advertising negli Stati Uniti.

«Il direct programmatic offre il meglio dei due universi: l’efficienza del programmatic advertising combinato con il più tradizionale approccio di commercializzazione basata sulle relazioni tra il publisher e l’investitore – ha commentato Hervè Brunet, ceo e co-founder di StickyADS.tv -. Il concept di StickyDirect ha preso spunto da Upfront TV, dove i broadcasters promuovono e vendono le loro proposte per la televisione in eventi prefissati e a cadenza biennale. StickyDirect utilizza lo stesso concetto per il programmatic advertising con la differenza della disponibilità continua per tutto l’anno grazie ad un’interfaccia molto performante ed interattiva. E’ uno strumento incredibilmente potente che crediamo aiuterà ad aumentare la trasparenza e il valore del prodotto nel mercato, semplificando nello stesso tempo i processi di interscambio tra editori e investitori».

Intanto, in casa StickyAds arriva Luca Morpurgo, fino allo scorso luglio a.d. della concessionaria Populis Engage, che opererà nella sede di Milano con il ruolo di country manager Italia e Spagna. Si arricchisce quindi il numero di italiani nel management della società, già forte del contributo di Massimo de Magistris, general manager dell’area Emea.

Questo il primo commento rilasciato da Luca Morpurgo, che abbiamo contattato telefonicamente: «Sono molto felice di mettere la mia esperienza a servizio di un mercato come quello del programmatic video, in cui l’Italia ha iniziato adesso a muoversi con decisione, ma in cui credo ci siano grandissimi spazi di crescita. E sono felice di farlo in StickyAds, società leader assoluta in Europa, che cresce a ritmi vertiginosi grazie a prodotti di straordinaria efficacia, semplici da usare e che restituiscono ai publisher il completo controllo della propria inventory video».

Per Luca Morpurgo, l’uscita da Populis Engage è contestuale alla riorganizzazione dell’attività del Gruppo Populis in Italia.

Anche a seguito dell’interruzione (avvenuta alla fine dello scorso anno) della collaborazione con ilfattoquotidiano.it, di cui Populis Engage raccoglieva la pubblicità, la società ha deciso di smettere di operare come concessionaria su siti terzi e puntare a livello editoriale esclusivamente sul brand Blogo.

A tal fine, nel mese di giugno è stato operato uno spin off da Populis Srl di Blogo, che ora opera come società editoriale autonoma (di cui a.d. è Salvatore Esposito) e gestisce internamente la raccolta attraverso una rete commerciale guidata da Alessandro Pugliese con il ruolo di sales director di Blogo.it, mentre il marchio Populis Engage ha di fatto smesso di essere utilizzato, con la forza vendita in gran parte riassorbita dalla stessa Blogo. 

Morpurgo resterà comunque legato al gruppo Populis almeno fino alla fine dell’anno, in qualità di consulente. 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.