Rocket Fuel lancia i Dynamic Personalized Ads

Grazie a questa nuova funzionalità, advertiser e retailer possono creare in modo programmatico un numero quasi illimitato di varianti personalizzate dell’annuncio pubblicitario tramite display digitale e Facebook Exchange

di Lorenzo Mosciatti
29 luglio 2014
Rocket-Fuel

Rocket Fuel – fornitore di soluzioni di adv per il marketing digitale di cui è country manager per l’Italia Enrico Quaroni – annuncia una serie di nuove funzionalità per rendere le campagne adv online ancora più dinamiche e personalizzate.

Rocket Fuel Dynamic Personalised Ads, in particolare, consente a retailer che gestiscono volumi elevati, come aggregatori nel settore travel e aziende con cataloghi di prodotti complessi, di creare in modo programmatico un numero quasi illimitato di varianti personalizzate dell’annuncio pubblicitario tramite display digitale e Facebook Exchange.

Enrico Quaroni

I precedenti livelli di personalizzazione degli annunci erano basati su approcci manuali e regole semplici. Con questa nuova tecnologia, Rocket Fuel permette di raggiungere nuovi livelli di performance grazie alla potenza della sua intelligenza artificiale e della sua piattaforma data-driven. Algoritmi ad apprendimento automatico e creati su misura puntano a dati di risposta relativi ai messaggi pubblicitari, aggiustando e ottimizzando in tempo reale il media-buying.

Rocket Fuel Dynamic Personalised Ads utilizza gli insight dei consumatori tra cui il comportamento di navigazione web, gli acquisti passati e la posizione geografica per personalizzare le esperienze pubblicitarie. Dynamic Personalised Ads integra, inoltre, elementi creativi come il titolo, l’immagine, il prezzo e la call-to-action all’interno dell’annuncio e prevede consigli personalizzati su prodotti e messaggi pubblicitari per il singolo consumatore.

Per quanto riguarda il prospecting, Rocket Fuel impiega modelli act-alike, che vanno oltre i tradizionali sistemi look-alike, sia nell’identificare i comportamenti passati sia nel prevedere comportamenti futuri, consentendo così di migliorare il Roi. Fornisce, inoltre, un annuncio in tempo reale per ogni persona in un contesto specifico, indipendentemente dal fatto che l’utente abbia visitato un sito dell’inserzionista.

Brooks Running – azienda leader nel settore running – tra i primi ad adottare la tecnologia, ha registrato un miglioramento dei risultati con l’integrazione di Rocket Fuel Personalised Adverstising alla sua campagna su Facebook Exchange. «Abbiamo subito sperimentato un incremento del 24% sul ritorno sulla spesa pubblicitaria», ha dichiarato David Kornfield, e-commerce marketing manager di Brooks Running.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.