QVC si tuffa nell’ecommerce: acquisita zulily per 2,4 miliardi di dollari

L’e-shop americano, specializzato in prodotti per famiglie, ha superato un miliardo di dollari di fatturato in cinque anni

di Simone Freddi
19 agosto 2015
Qvc logo

QVC, il colosso mondiale dello shopping televisivo, accelera nel mercato degli acquisiti digitali con la maxi acquisizione, del valore di 2,4 miliardi di dollari, di zulily, ecommerce americano specializzato in prodotti per famiglie.

A seguito dell’operazione, portata a termine dalla capogruppo di QVC, Liberty Interactive, zulily si unirà al gruppo QVC per creare “una digital powerhouse con un appeal che attraversa generazioni di donne”, si legge in una nota.

Fin dalla sua nascita nel 2010, zulily è diventato un riferimento per milioni di clienti, diventando uno dei pochi rivenditori nella storia a superare 1 miliardo di dollari di fatturato netto annuo in cinque anni.

Il sito si rivolge in particolare alle giovani mamme. Grazie a una vasta rete di 10.000 partner fornitori, zulily offre tramire desktop, siti mobile e applicazioni un vasto assortimento di prodotti che coprono abbigliamento, accessori moda, abbigliamento per bambini, arredamento casa, giocattoli, regali e in generale prodotti per la casa. Circa il 56% degli ordini sono effettuati su dispositivi mobili.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.