Prime Real Time e Sembox portano Rich Media e Skin nel Programmatic Buying

E’ la campagna di Tele Tu il primo esempio in Italia di buying in retargeting su protocollo RTB applicato a un formato Skin Rich Media. Coinvolti oltre 20 siti Top Audiweb a target news, tech e business

di Rosa Guerrieri
26 marzo 2014
Prime Real Time Teletu marzo 2014
Un'immagine della skin

E’ Tele Tu, coadiuvata dall’agenzia Sembox, a tagliare il nastro del primo esempio in Italia di buying in retargeting su protocollo RTB applicato a un formato Skin Rich Media. Grazie alla collaborazione con Prime Real Time il piano ha coinvolto oltre 20 siti Top Audiweb a target news, tech e business.

La campagna conferma l’ingresso definitivo dei Rich Media e Skin nel Programmatic Buying, consentendo strategie di acquisto molto mirate ed evitando dispersioni di target, oltre che valorizzando appieno le audience dei siti coinvolti.

Prime Real Time e Sembox, tramite l’utilizzo della piattaforma Adform, hanno reso possibile un processo tecnicamente non facile per workflow, creatività ed inventory disponibile, rendendo tale flusso semplice e facilmente gestibile per tutti gli attori in gioco.

«Per questa campagna dobbiamo ringraziare gli editori che hanno voluto credere in Prime e senza dubbio anche l’agilità dell’agenzia Sembox, capace di cogliere l’opportunità che un unico inventory pre-selezionato e testato rappresenta, per formati evoluti quali Rich Media e Skin – afferma Cristina Pianura, country manager di Prime Real Time -. Stiamo lavorando per portare questa inventory su tutte le piattaforme RTB così da andare incontro alle esigenze di ogni Buyer evoluto, ma sicuramente aver chiuso il cerchio con la DSP Adform è stato un asset  importante in questa fase».

«Abbiamo da subito investito e creduto molto nelle potenzialità della pianificazione in modalità RTB, che non deve essere vissuta come possibilità di acquisto di spazi invenduti in low CPM, ma come enorme possibilità di aggiungere efficacia alla pianificazione display, riducendo al minimo l’erogazione di advertising agli utenti non in target. Il poter unire – afferma Salvatore Cariello, ceo di Sembox – l’alto impatto del formato skin con le logiche del remarketing è una possibilità che ci ha da subito convinti. Siamo contenti di aver avuto la possibilità (grazie ad un cliente come Teletu, sempre pronto a provare le innovazioni del mercato, e alla disponibilità di Prime nel ricercare la giusta soluzione tecnica) di essere pionieri in questa tipologia di pianificazione».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.