Media Place e Greater Fool insieme all’insegna del video marketing

I due player lanciano una piattaforma che consente di sfruttare al massimo il potenziale virale dello streaming, attraverso sofisticate attività di Video SEO integrate dal coinvolgimento di grandi web star italiane

di Rosa Guerrieri
16 maggio 2014
greater fool

Per la prima volta in Italia una piattaforma di video marketing organico specializzata nella promozione su YouTube e sui maggiori canali di social video. E’ questa la novità che segna l’alleanza tra la concessionaria Media Place e il multi-channel Network YouTube Greater Fool.

La piattaforma consente di sfruttare al massimo il potenziale virale dello streaming, grazie a sofisticate attività di Video SEO integrate dal coinvolgimento di famose web star italiane, capaci di attirare sulle campagne dei brand nazionali un alto livello di traffico ed engagement.

«Greater Fool, che è uno dei principali multi-channel network italiani su YouTube, genera milioni di views al mese aggregando nuovi talenti, filmmaker e tutorial artist. Inoltre i servizi di audience growth di Greater Fool aiutano i grandi content owner e brand channel a sviluppare la propria presenza video sul digital. In un mercato in cui la scoperta dei messaggi pubblicitari passa sempre di più attraverso la condivisione degli utenti e gli algoritmi dei motori di ricerca (va sottolineato come YouTube sia il secondo motore di ricerca al mondo dopo Google), per ottimizzare le campagne online è ormai fondamentale disporre di know how e strumenti su misura. Grazie alla partnership con Greater Fool abbiamo ampliato il nostro portfolio prodotti, presentando qualcosa di davvero innovativo nell’ecosistema del video sul web. Con i nostri servizi è infatti possibile raggiungere target qualificati su YouTube e contestualmente far crescere la conversione in vendite», commenta Ernesto Alessandrini, amministratore delegato di Media Place.

L’intesa tra Media Place e Greater Fool offrirà anche servizi di Video Seeding Strategy: «L’attività di seeding rappresenta ormai una variabile fondamentale del processo di propagazione dei contenuti in streaming. Un video potenzialmente virale necessita di un’accurata seeding strategy da implementare con cura su un network di migliaia di publisher e mobile apps, come quello offerto da Media Place e Greater Fool».

«Media Place e Greater Fool: una sinergia verticale per ingaggiare il pubblico su YouTube, e di riflesso sui social, esplodendo così la performance delle campagne multiscreen – aggiunge Andrea Materia, amministratore unico di Greater Fool -. Le nostre soluzioni si basano su un mix in continua evoluzione di advertising virale, branded entertainment e content marketing, accelerato dalla partecipazione alle iniziative che curiamo dei più popolari YouTuber italiani. Ma la creatività oggi ha bisogno anche di tecnologia e analytics avanzati che fungano da driver delle visualizzazioni. Nell’era di YouTube per creare reach organica è essenziale applicare la tecnologia al servizio dei contenuti».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.