Oltre 100 clienti per Kleecks, la piattaforma enterprise che riporta il sito web al centro della strategia di marketing

Nata e sviluppata interamente in Italia, la piattaforma che aiuta le aziende a migliorare le performance della propria strategia web riscuote successi anche all’estero. «Il mercato richiede velocità, performance e nuovi strumenti»

di Andrea Di Domenico
03 dicembre 2019
il logo di kleecks

A tre anni dalla sua nascita, Kleecks LTD si racconta al mercato uscendo dal proprio laboratorio, già forte di oltre 100 clienti nel mondo e di partnership internazionali di rilievo. Nata in Italia, Kleecks è una delle piattaforme tecnologiche più interessanti per il marketing online perché unisce le esigenze tecniche a quelle strategiche.

L’esperienza acquisita e le case history generate permettono a Kleecks di avere tutte le carte in regola per presentarsi come una realtà nuova ma già ben consolidata. A dare vita al progetto e a sostenerlo contribuiscono l’esperienza ed il know-how dei cinque soci fondatori: Alex Giorgi (CEO), Marco Bezzi (CTO), Marco Baricevic (Product Manager), Alex Fattorini (CFO) e Alberto Zummo (Business Developer).

Kleecks è un successo sviluppato interamente in Italia che ha già varcato i confini. Un progetto che si appresta, dalla sede di Londra avviata quest’anno, a far parlare di sé, con l’obiettivo di diventare uno strumento di marketing imprescindibile. Ne parliamo con i soci e fondatori Alex Giorgi e Marco Bezzi.

Alex, perché nasce Kleecks? 

(A.G.) Kleecks è nato dall’esperienza di tutti noi, maturata in contesti di multinazionali della tecnologia e della comunicazione. Qui abbiamo toccato con mano, sia dal punto di vista del cliente che del fornitore di soluzioni, i problemi e le frustrazioni che il marketing delle aziende deve affrontare ogni giorno. L’esigenza fondamentale che questo settore oggi ha è quella di essere reattivo, pronto a rispondere efficacemente alle richieste degli utenti che convergono sul sito web del proprio brand. Ma i processi e la tecnologia fino ad oggi hanno posto dei limiti, allungando i tempi per ottenere risultati, vanificando di fatto la possibilità di essere reattivi e competitivi. È così che il marketing delle aziende deve sempre affidarsi a progetti di sviluppo onerosi in termini di costo, di tempo e di gestione, per vedere soddisfatte le proprie esigenze.

Giorgi e Bezzi di Kleeks
Da sinistra, Alex Giorgi e Marco Bezzi

Marco, cos’è Kleecks?

(M.B) Kleecks è una tecnologia che consente al marketing di accelerare la strategia dell’azienda applicata al sito web. È un puro SaaS (Software As A Service) e come tale non richiede alcuna installazione lato cliente, che sia software o hardware, e non modifica niente lato CMS del sito web. È una soluzione alle difficoltà che le aziende e le loro agenzie possono incontrare nell’esecuzione operativa, permettendo un lavoro all’unisono che semplifica i processi e stabilisce un obiettivo comune. I limiti strutturali, di budget e tecnici, grazie a Kleecks, sono in questo modo superati senza mai dimenticare che il tutto ha sempre un occhio rivolto ai competitor.

In che modo Kleecks permette ai brand di ottenere risultati?

(M.B.) Qualsiasi brand opera in un contesto competitivo. Alla luce di questo, oggi, la strategia di marketing attraverso il sito non può non considerare tre aspetti fondamentali: ottimizzazione tecnica, qualità dei contenuti e user experience. Dove sta l’unicità con cui Kleecks sfrutta queste leve per permettere alle aziende di ottenere un vantaggio competitivo? L’ottimizzazione tecnica comprende un audit tecnico incrementale e la correzione di warning e issue tecnici che ne emergono, come ad esempio logiche applicative del CMS, riscritture degli URL, pagespeed performance, risoluzione errori 4xx e 5xx e abilitazione di cache avanzata, solo per citarne alcuni.

Parlando di contenuti, Kleecks fornisce un in-line editing delle pagine (title, testo, URL, heading tag…), misurazione dei contenuti rispetto alle performance dei concorrenti, gestione del processo di delivery e verifica degli stessi in più lingue. Infine, dal punto di vista della User Experience come asset strategico nel miglioramento del funnel, Kleecks aiuta il marketing su tantissimi fronti. Personalizza i layout esistenti anche in base alle ricerche degli utenti, introduce nuove pagine (anche landing utilizzabili per la parte paid media), personalizza le pagine rispetto ai cluster e ai profili derivanti dal CRM, aiuta a condurre A-B test, ottimizza il sito rispetto ai dispositivi e lo adegua ai requisiti richiesti dalle normative vigenti sull’accessibilità.

Tutto è gestito in tempo reale, reagendo alle esigenze del marketing e riportando nelle sue mani la strategia, senza che la tecnologia possa essere ancora un freno. Ci piace dire che dove altri sono bravissimi a fornire un report, noi a fianco mettiamo un bottone per l’azione immediata.

A chi si rivolge questa tecnologia?

(A.G.) Kleecks è nata come una piattaforma enterprise, uno strumento unico destinato alle aziende di ogni settore di dimensione medio grande, nonché di ogni paese e lingua. In particolare, è diretto al marketing delle aziende. In questo è un vero e proprio “game changer” che cambia radicalmente il modo di gestire i processi di marketing. Nella mia esperienza con le aziende che ho incontrato, i limiti che il marketing deve affrontare sono un tema ricorrente, soprattutto se legati al fatto che i processi sono lunghi e difficoltosi. La complessità ed il budget spesso fanno accettare compromessi esecutivi. Anche dipendere da terzi nei passi cruciali dello sviluppo della propria strategia è un limite molto concreto. Lo scopo di Kleecks è superare questi limiti e le aziende che ne traggono beneficio lo dimostrano.

Stiamo ampliando a livello interazionale la rete dei nostri partner e abbiamo da poco istituito la certificazione “Kleecks Professional” nell’ambito nel nostro Partner Program. Esso consente ai nostri partner di essere totalmente indipendenti nell’ottenere il massimo per i propri clienti. Fra le aziende che oggi beneficiano di Kleecks, ognuna avvalendosi di varie funzionalità in base alle proprie esigenze, posso menzionare Arcaplanet, Galbani, Caffè Vergnano, UnipolSai, Parmalat, Buffetti.

Qual è lo scenario in cui opera Kleecks?

(M.B.) Il panorama dei servizi e degli strumenti di marketing è ampio, tuttavia fino ad oggi la maggior parte di essi si occupa di risolvere singole e specifiche esigenze oppure fornisce strumenti di reporting, anche molto avanzati, ma senza dare un’immediata possibilità di agire. Kleecks è unico in questo senso, in quanto nel panorama delle tecnologie attuali nessun altro strumento riesce a comprendere in un solo servizio funzionalità così ampie e strategiche per il marketing. Nel prossimo futuro abbiamo già in cantiere numerose altre funzionalità ed integrazioni che consolideranno e aumenteranno le capacità di Kleecks. Fra queste posso citare una funzionalità di video automation e un’integrazione con i big data sempre più spinta, allo scopo di rafforzare la strategia del brand attraverso un’esperienza di navigazione più personalizzata e dinamica. Stiamo lavorando in tal senso con importanti realtà nel Regno Unito ed in Italia.

Per Kleecks è tempo dunque di internazionalizzazione. Quali sono i piani per il futuro?

(A.G.) Quest’anno abbiamo aperto la nostra sede di Londra, un passo fondamentale per raggiungere i mercati internazionali. Nel Regno Unito ci siamo confrontati con professionisti del settore, agenzie di comunicazione ed aziende. L’interesse che abbiamo suscitato con la nostra soluzione, unica ed innovativa, è stato oltre le aspettative. Abbiamo chiuso i primi contratti e stiamo strutturando la forza vendita e di comunicazione, grazie anche all’interesse di investitori internazionali di prim’ordine che stanno scommettendo su di noi. Nei prossimi mesi, cominciando dall’Italia dove abbiamo già consolidato una posizione, inizieremo una comunicazione su larga scala sfruttando ogni canale.

La visione del mercato per il futuro parte dalla constatazione che è aumentato il numero di agenzie e quindi la competizione tra esse, le quali devono rinnovarsi ed essere più efficaci. Il mercato richiede velocità, performance e nuovi strumenti. Rispetto alle esigenze dei clienti, quegli attori che saranno davvero in grado di fare la differenza saranno coloro che avranno maggiore efficienza nel raggiungere KPI e mantenere performance elevate, offrendo benefici chiari ed immediati al cliente. L’approccio strategico e operativo dunque sarà vincente rispetto a quello puramente consulenziale. Kleecks LTD rientra in questo contesto ed è aperta ad allargare le collaborazioni con quei partner che vorranno proporsi sul mercato con un modello operativo più profondo, orientato a risultati immediati e concreti.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.