Podcast: ecco “Stay Tuned”, lo strumento di DigitalMDE per promuoverli

Arriva in Italia una soluzione pubblicitaria esclusiva, che potenzia l’efficacia di una produzione podcast in modo nativo amplificandone la visibilità e le possibilità d’ascolto da parte degli utenti

di Simone Freddi
25 marzo 2020
Davide Panza
Davide Panza

podcast stanno aumentando sempre di più i loro fruitori nel mondo, come confermano tutte le ricerche (tra cui la recente “The Infinite Dial 2020” pubblicata settimana scorsa da Edison Research e Triton Digital) e, anche in Italia, sta progressivamente trovando sempre più spazio nei programmi di comunicazione di enti, editori e brand.

Ma c’è una domanda alla quale dare una risposta prima di decidere di produrre direttamente o indirettamente un podcast: come dargli visibilità all’interno di un ecosistema che conta più di 900.000 produzioni, per un totale di più di 30 milioni di episodi?

Grazie alla collaborazione esclusiva per l’Italia con StayTuned, tech company francese specializzata in prodotti dedicati al Digital Audio, DigitalMDE ha predisposto un’offerta dedicata a tutti coloro che vogliono promuovere i loro podcast, permettendo di distribuire trailer o interi episodi all’interno di siti e app e sfruttando anche le tradizionali campagne display.

StayTuned: come funziona il tool per promuovere i podcast

In particolare, StayTuned è una soluzione tecnologica fatta da due componenti: Player, che permette di integrare “nativamente” un box multimediale nella struttura di un sito o app, consentendo l’ascolto di una traccia audio mentre si sta leggendo un contenuto senza uscire dalla pagina; Audio Discover, che permette l’embedding di un podcast all’interno di un banner che può quindi divenire strumento di una campagna pubblicitaria.

“StayTuned è un tool versatile e potente che permette al produttore di un podcast di aumentare significativamente la sua “discoverability“, attualmente una delle principali criticità di questo formato che, poiché può essere distribuito gratuitamente su tutte le piattaforme di ascolto, inevitabilmente corre il rischio di non emergere dalla vastità dell’offerta disponibile, a prescindere dal suo valore contenutistico”, ha commentato Davide Panza, Chief marketing officer e Co-Founder di DigitalMDE.

“Realizzare un podcast, nel senso di ottenere un file audio ascoltabile on demand, è solo uno dei tasselli che compongono il progetto. Oltre alla strategia di marketing iniziale, alla definizione del format opportuno per il target di riferimento, alla scelta dei contenuti più appropriati e ad una produzione di qualità, un aspetto fondamentale da definire subito è il media planning che permetterà al podcast di emergere, di farsi trovare: se ci sia aspetta che, naturalmente, arrivino gli ascolti in un mare magnum di quasi 1 milione di produzioni, ci si sta ovviamente sbagliando. Abbiamo cercato uno strumento verticale che potesse ovviare al problema in modo conforme alle caratteristiche dell’universo podcast e lo abbiamo trovato nelle soluzioni di StayTuned”.

“In pratica – continua Panza – Player crea una connessione nativa e complementare tra due diversi tipi di contenuti, testo e audio: l’utente potrà scoprire un podcast su un sito o app come un normale contenuto native e ascoltarlo durante la navigazione. Con questa soluzione i podcast non devono essere “relegati” in un’apposita pagina web, ma possono essere promossi e ascoltati dagli utenti da qualunque pagina del sito, con ovvi benefici sul numero dei loro ascolti.
Audio Discover porta i podcast fuori dai confini delle property e delle piattaforme di ascolto perché permette ai podcast di essere promossi e scoperti mediante classiche campagne display. La traccia audio viene inserita all’interno di un banner che può essere oggetto di una campagna pubblicitaria tradizionale; in questo modo il banner, e di conseguenza il podcast, viene ospitato all’interno di siti terzi, rendendo la sua “discoverability” decisamente più elevata”.

Indipendente dal sito di destinazione, un semplice click sul banner non produrrà un redirect su una landing page, in genere la pagina web che ospita il podcast, ma innescherà la riproduzione immediata e contestuale del podcast stesso.

Con StayTuned, è dunque disponibile una soluzione innovativa che potenzia molto l’efficacia comunicativa di una produzione podcast in quanto ne amplifica notevolmente la visibilità e quindi le possibilità di ascolto da parte degli utenti.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial