Denaro virtuale, Facebook ci riprova. Il social network verso il lancio di un “suo” Bitcoin

Accantonato due anni fa il progetto Credits, il social di Menlo Park sarebbe vicino al lancio di un nuovo sistema che consente di “salvare” e scambiare denaro sulla piattaforma, secondo il Finantial Times

di Lorenzo Mosciatti
14 aprile 2014
facebook mobile

Nonostante i profitti record, il management di Facebook non cessa di andare alla ricerca di nuove fonti di business. E dopo l’esplosione del fenomeno Bitcoin, ora anche Menlo Park si avvia a diventare una “banca” di denaro virtuale. Una banca da oltre un miliardo di potenziali clienti.

Lo scrive il Financial Times, che ricorda il passato tentativo di Facebook, poi abbandonato, di lanciare i Credits, denaro che nei piani di Mark Zuckerberg doveva essere usato in tutte le app del social network. Ora il social network ci riprova e sarebbe in attesa di avere da Dublino l’ok per un servizio di moneta elettronica valido in Europa.

Secondo quanto riportato dall’edizione online del quotidiano finanziario, fra poche settimane Facebook dovrebbe ottenere dall’autorità irlandese l’approvazione per un servizio che consentirà ai suoi utenti di “salvare” denaro sulla piattaforma e usarlo per fare pagamenti, anche per scambi di denaro fra gli stessi iscritti, tipo Money Transfer.

Per questo il social network starebbe discutendo potenziali collaborazioni con diverse start up londinesi che offrono servizi internazionali di trasferimento denaro online e via smartphone. Tra queste c’è Azimo, cui Facebook avrebbe offerto 10 milioni di dollari con il fine di ingaggiarne il co-fondatore come direttore dello sviluppo del prodotto.

Facebook, per ora, non commenta. Negli Usa comunque l’azienda ha già un’autorizzazione per alcune forme di trasferimento di denaro all’interno del social network, per l’acquisto delle app interne, soprattutto giochi.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.