La crescita degli smart speaker: ecco chi guida il mercato

Secondo una ricerca di Canalys, secondo trimestre 2019, Baidu supera Google e diventa il numero due mondiale dopo Amazon

di Caterina Varpi
27 agosto 2019
amazon-music-echo

Gli assistenti virtuali, che sono entrati da qualche tempo nelle nostre case, sono sempre più diffusi. Ma chi guida il mercato in ambito smart speaker? Ecco i dati di una ricerca di Canalys.

I numeri del secondo trimestre 2019 rivelano un cambio ai vertici della classifica: Baidu supera Google e diventa il numero due mondiale dopo Amazon. Un exploit del colosso cinese, che nel giro dell’ultimo anno ha registrato una crescita del 3.700% nella consegna degli altoparlanti intelligenti. Dopo il lancio del modello Xiaodu, Baidu è salita da una quota di mercato iniziale dello 0,7% nel secondo trimestre 2018, al 17,3% nello stesso periodo del 2019. In numeri assoluti, c’è stato un aumento da circa 100mila unità a 4,5 milioni.

In generale, il mercato degli smart speaker è cresciuto del 55,4% rispetto all’anno precedente, con 26,1 milioni di pezzi prodotti, secondo Canalys. La leadership mondiale nel settore è ancora in mano ad Amazon, che nel trimestre preso in considerazione dalla ricerca ha consegnato 6,6 milioni di dispositivi Echo, ossia un quarto della quota mondiale del mercato (25,4%). La crescita anno su anno per la compagnia di Seattle, è stata del 61,1%.

Google ha consegnato 4,3 milioni di device, con un calo del -19,8%. La sua quota di mercato è scesa dal 32,3% nel secondo trimestre del 2018 al 16,7% attuale. Fra i primi cinque leader mondiali Google è l’unico con il segno negativo. Anche Alibaba e Xiaomi registrano una crescita del 38,8% e 27,5%.

La crescita di Baidu rivela le dimensioni e la dinamica dell’ecosistema cinese dell’intelligenza artificiale. La Cina ha raddoppiato le unità toccando quota 12,6 milioni, oltre il doppio del mercato Usa, che accusa un calo del -2,4% attestandosi a 6,1 milioni. Inoltre, nel secondo trimestre 2019, oltre il 50% degli smart speaker di Amazon e Google sono stati venduti fuori dagli Stati Uniti.

Google e Baidu operano in mercati differenti. L’azienda cinese vende i propri prodotti esclusivamente nel mercato domestico mentre Mountain View li vende in tutto il mondo, esclusa la Cina. Intanto, l’impegno di Google in questo settore non si ferma: la società ha lanciato in questi giorni un prodotto in India, un mercato potenzialmente enorme. Intanto, a ottobre dovrebbe arrivare un nuovo device, piccolo ed economico.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.