Bluedog e Suprema per la fiera virtuale Coverings 2020 del Gruppo Cerdisa Ricchetti

Il Gruppo produttore di superfici in ceramica, con le sue agenzie partner, ha lanciato la prima piattaforma di realtà virtuale del settore in occasione dell’annullamento dell’evento internazionale

di Roberta Simeoni
13 maggio 2020
Bluedog-Suprema-GCR

In questo periodo incerto e di emergenza sanitaria sono stati rimandati o annullati molti eventi fieristici.

È il caso di Coverings 2020, una delle principali esposizioni nel mondo della ceramica che si sarebbe dovuta tenere a New Orleans dal 20 al 23 aprile e che avrebbe visto la consueta partecipazione del Gruppo Cerdisa Ricchetti.

“A inizio marzo”, ci racconta Stefano Storchi, responsabile marketing di GCR, “con l’annullamento di Coverings, ci siamo trovati di fronte a una scelta strategica: attendere oppure trovare immediatamente una soluzione alternativa che ci permettesse di garantire l’esposizione delle nostre nuove collezioni e le relazioni commerciali con i nostri clienti. Per forza in un modo nuovo, smart: insieme avvincente e utile. E Gruppo Cerdisa Ricchetti ha scelto e investito su questa strada innovativa che, crediamo, potrebbe essere rivoluzionaria. Sicuramente molto sfidante.”

Il progetto in 3D real time prevede un tour guidato, esattamente come avviene in uno stand fisico, ma con le agevolazioni e i minor costi portati dal digitale.

Bluedog e Suprema per la fiera virtuale di GCR

L’idea è stata studiata e realizzata in poco tempo insieme alle due agenzie partner italiane di GCR.

Bluedog, nello specifico, ha progettato e sviluppato la web application che consente a commerciali e clienti di interagire nell’ambiente virtuale.

L’infrastruttura, ospitata da Amazon AWS, sfrutta la tecnologia Unreal Engine per portare sul browser il fotorealismo necessario a valorizzare i prodotti del Gruppo Cerdisa Ricchetti.

La web app nelle prossime settimane vivrà all’interno del sito in fase di realizzazione, sfruttando la scalabilità della piattaforma di intelligenza artificiale Evelean, ideata dall’agenzia milanese.

L’agenzia di design Suprema si è poi occupata della realizzazione del virtual stand attraverso il 3D real time che permette la navigazione all’interno dell’ambiente espositivo in tempo reale.

L’utilizzo di texture ad alta definizione consente inoltre una corretta visualizzazione dei prodotti ceramici in maniera particolarmente fedele alla realtà.

Bluedog-Suprema-GCR-stand

Secondo Fabrizio Rota, fondatore e titolare di Suprema: “Negli ultimi mesi siamo stati posti dinanzi a una sfida: la necessità di comunicare le attività aziendali e i nuovi prodotti senza poterli esporre fisicamente in una fiera. Nel Gruppo Cerdisa Ricchetti e in Bluedog abbiamo trovato dei partner ideali per la realizzazione del progetto”.

“L’elemento distintivo in quest’opera era la creazione di un prodotto che non fosse soltanto un mero veicolo di spettacolarizzazione, ma un vero e proprio strumento di lavoro, com’è l’evento fieristico in cui un’azienda porta se stessa e la sua anima”, continua Rota. “L’architettura dell’applicazione si basa su quella dello stand, una mimesi perfetta nella quale il visitatore replica l’esperienza reale di una visita nello spazio espositivo in tutti i suoi aspetti. Il 3D in real time (o più in generale la realtà virtuale) integrati nel pensiero progettuale possono aiutare le aziende a nuovi approcci commerciali e quindi verso nuovi paradigmi”.

Non solo una soluzione temporanea

L’utilizzo del sito è per ora esclusivo a commerciali e clienti del Gruppo, con la possibilità futura di aprirlo anche al b2c, su richiesta.

Quindi non solo Coverings 2020, perché “un progetto di questo tipo ci introduce nel phygital, la nuova dimensione della customer experience che unisce canale fisico e digitale”, specifica ancora Rota.

Questo progetto ha l’intelligenza di risolvere una criticità contingente, quella del lockdown, ma guardando al futuro: “Parliamo di un’esperienza permanente focalizzata sul business aziendale. Viviamo ancora in un sistema destrutturato in cui persone e aziende hanno una visione limitata nel tempo e nello spazio: nel nostro lavoro quotidiano cerchiamo di aiutare i nostri clienti ad ampliare questo orizzonte con metodo e soluzioni efficaci, efficienti e scalabili proprio come questa”, aggiunge Yari Davoglio, Business & Clients Director di Bluedog.

Unire tra loro marketing, design e tecnologia è possibile e vincente: ce lo dimostra questo progetto tutto “Made in Italy”, ma “world oriented”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial