ArenaDaemon lancia il formato mobile GhostOver. Lo venderà smartclip

La piattaforma italiana che fornisce servizi a centinaia di applicazioni lancia una originale soluzione pubblicitaria basata su annunci video a sfondo trasparente. A commercializzarla sarà la concessionaria guidata da Luca Di Cesare

di Simone Freddi
27 settembre 2016
arenadaemon-go-img
Il formato Ghostover

La società italiana ArenaDaemon lancia GhostOver, un formato pubblicitario per mobile di nuova concezione, basato su annunci video a sfondo trasparente che vengono eseguiti in overlay rispetto al contenuto editoriale.

Grazie a diverse caratteristiche tecniche, GhostOver garantisce la piena funzionalità dell’app anche durante l’erogazione, senza interrompere mai l’esperienza utente.

Si tratta, infatti, di un formato native con contenuti e animazioni tridimensionali e in overlay che, durante l’erogazione, permette all’utente di continuare ad utilizzare l’app senza alcun tipo di limitazione: leggere un articolo, effettuare lo scrolling in qualsiasi pagina, cambiare schermata, cliccare su un tasto specifico. L’utente potrà così osservare dei veri e propri mini eventi, senza dover rinunciare ad alcuna funzione dell’app.

Frutto di diversi mesi di sviluppo, il formato è proposto in esclusiva da ArenaDaemon, la piattaforma tutta italiana e integrata in centinaia di applicazioni, tra cui, per fare qualche nome, iPhone Italia, iLMeteo.it, Ricette&Sapori (DeAgostini) e molte altre.

«ArenaDaemon è nata due anni fa con l’idea fornire agli sviluppatori funzionalità di chat e multiplayer, poi abbiamo iniziato a integrare nella nostra piattaforma una serie di funzionalità pubblicitarie, prima display e poi video, grazie alla partnership con diversi operatori del mercato pubblicitario, tra cui InMobi», ci ha spiegato Giuseppe Migliorino, Chief Neworking Officer di ArenaDaemon.

«Con GhostOver ci differenziamo sul mercato con una soluzione impattante ed esclusiva, già disponibile per iOS e Android. Le prime campagne di brand premium partiranno a breve, grazie alla collaborazione con importanti partner. In particolare, abbiamo stretto una partnership commerciale esclusiva con smartclip per la commercializzazione del formato, specie verso i centri media».

La partnership con smartclip

A vendere gli spazi pubblicitari GhostOver del network sarà quindi la concessionaria globale guidata in Italia da Luca di Cesare, che si dichiara entusiasta della partnersip.  «Crediamo molto nell’innovazione italiana e in questo nuovo formato – ci ha detto Di Cesare -. Il GhostOver può davvero smuovere l’intero mercato advertising mobile, e la risposta dei brand è molto positiva».

Il nuovo SDK di Arena è già disponibile per iOS e Android, e diverse applicazioni tra le più utilizzate in Italia hanno già iniziato l’implementazione (qui sotto, un video che illustra il formato). «Il nostro network è formato da centinaia di applicazioni, in grado di garantire decine di milioni di impressions mensili diversificate per target e tipologia di utenza – spiega invece Salvatore Iodice, Ceo di ArenaDaemon – La mission di ArenaDaemon è innovare il settore mobile, per questo non potevamo esimerci dal creare qualcosa di nuovo anche nel settore advertising».

Per la creazione dei contenuti GhostOver, ArenaDaemon si affiderà all’esperienza dell’agenzia creativa Immaginarti, mentre l’infrastruttura server è stata affidata a NoHup, società specializzata in soluzioni datacenter e server operante da anni in tutta Europa.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.