Alessandra Poggiani alla guida dell’Agid

L’agenzia riparte da 4,4 miliardi di euro di gare e dall’attuazione delle riforme della fatturazione elettronica digitale e del sistema di identità digitale. Attesa per il CdM di oggi l’ufficializzazione della nomina

di engage
10 luglio 2014
Alessandra Poggiani

L’onda “rosa” promossa dal nuovo Governo, con la nomina di diverse donne in posizioni chiave delle istituzioni, si fa largo anche nell’agenda digitale. Sarà infatti la giovane manager Alessandra Poggiani a guidare l’Agid, l’Agenzia per l’agenda digitale.

Il timbro dell’ufficialità della nomina della Poggiani, che succede ad Agostino Ragosa, è attesa per il Consiglio dei ministri di oggi pomeriggio. Poggiani, Classe ’71, vicina al PD, vanta già un denso curriculum in ambito digitale in Italia e all’estero ed è tra l’altro l’organizzatrice di Digital Venice, il convegno che ha aperto il semestre di Presidenza Italiana dell’UE.

Sceltra tra oltre 150 candidati, Alessandra Poggiani è stata alla fine preferita a Stefano Quintarelli, deputato di Scelta Civica ed esperto di telecominazioni. Sotto la sua responsabilità, l’agenzia riparte da 4,4 miliardi di euro di gare e dall’attuazione delle riforme della fatturazione elettronica digitale e del sistema di identità digitale.

In un’Italia in cui solo il 54,8% utilizza Internet contro il 70% della media Ue, e lo Spread digitale vale 10 milioni di euro al giorno pari a 3,6 miliardi di euro all’anno (fonte: Censis), l’economia digitale potrebbe imprimere una spinta del PIL pari a 5 punti percentuali.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.