“Where Does My Tweet Go?”: da Havas Media Group-MFG Labs un tool per monitorare Twitter

Grazie al nuovo servizio, presentato stamattina al Festival of Media Global, brand, agenzie e singole persone ora possono tracciare i key influencers e i loro messaggi sulla piattaforma di microblogging

di Alessandra La Rosa
07 aprile 2014
Guido Surci Havas Media Group
Guido Surci

Tra le novità presentate oggi al Festival of Media Global di Roma, spicca quella di Havas Media Group-MFG Labs, dal nome a dir poco esplicativo, “Where Does My Tweet Go?”: un nuovo servizio, firmato dal team al cuore della data strategy di Havas Media Group, che aiuterà brand, agenzie e singole persone ad interpretare i dati mentre vengono generati, in tempo reale, sulla Twittersphere.

WDMTG rende possibile per le aziende l’identificazione dei key influencers nel loro mercato di riferimento, attraverso la comprensione delle dinamiche di Twitter andando ben oltre le possibilità attuali. La piattaforma offre insight estremamente precisi e dettagliati e una preziosa valutazione di quali messaggi stanno cavalcando il passaparola digitale, in che modo e da chi questo viene generato. Il servizio, inoltre, permette alle aziende di individuare i migliori sostenitori del proprio brand in modo che esse possano scoprire chi maggiormente contribuisce ai loro earned media.

WDMTG fornisce dei potenti strumenti dinamici di visualizzazione dei dati che aiutano la comprensione e supportano l’attività decisionale, permettendo ai brand di tracciare le keywords e gli account leader attraverso il social network.

«Eravamo interessati a capire come venivano diffuse le informazioni sui brand e, poichè Twitter è un network aperto, ci siamo concentrati su questo per trovare un modo di vedere come un tweet venisse amplificato attraverso i retweets: chi raggiungesse e chi fossero i più importanti influencers – spiega Joachim de Lezardiere, coo di MFG Labs -. Tutto questo ci ha condotto a sviluppare un servizio che permettesse alle persone e ai brand di individuare i tweets più importanti e i retweeters più influenti per ogni keyword. Si tratta di uno strumento prezioso per le persone che stanno gestendo il proprio profilo o per i brand che vogliono capire, in tempo reale, come certi messaggi stiano diventando virali e chi ha il potere maggiore per fare scattare questo fenomeno».

Il servizio, accessibile tramite wdmtg.com, traccerà gratuitamente i tweets di un account una volta che ci si registra, ma serve il servizio a pagamento – che parte da 48 dollari al mese – per tener traccia di specifiche keywords o di più account. Il prezzo sale a seconda di quante keywords o clienti si voglia tracciare.

«Sappiamo bene che nei fenomeni social è la velocità la chiave e questa piattaforma significa che noi possiamo immediatamente individuare quali messaggi siano i più significativi per il nostro target di riferimento e, allo stesso tempo, per ognuno di questi messaggi quali siano i trend setter più significativi per la maggior parte dell’audience», aggiunge De Lezardiere.

Guido Surci, chief strategy & innovation officer di Havas Media Group, conclude: «WDMG è una fantastica opportunità per dare un volto agli alleati nelle strategie social. Con questa piattaforma è possibile vedere in diretta i fire-starters mentre amplificano il messaggio di marca dando vita al passaparola digitale. Si tratta di una concreta esemplificazione del nostro approccio che mette data & content al cuore delle strategie di comunicazione».

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.