Twitter lancia i Fleet: dopo 24 ore scompaiono

Il social conta così di incrementare le conversazioni avvicinando chi fino ad oggi non ha utilizzato la piattaforma temendo di esporsi troppo pubblicamente

di Lorenzo Mosciatti
22 maggio 2020
twitter-fleets

Twitter segue le orme di Snapchat e Instagram, e avvia anche in Italia (dopo il Brasile) il test dei Fleet, i messaggi che scompaiono dopo 24 ore.

Italia e Brasile sono al momento i due unici paesi dove questa nuova funzione è testata. Solo in seguito ai risultati della sperimentazione, la società statunitense deciderà se portare i Fleet nel resto del mondo.

Ma perché il social ha deciso di lanciare i Fleet? Dal momento che i tweet sono pubblici, permanenti e mostrano il numero di Retweet e Mi Piace, il social dei cinguettii ha pensato di introdurre una funzione che permette agli utenti di rendere visibili i propri messaggi solo per la durata di un giorno. I Fleet scompaiono nel giro di 24 ore e non è prevista la possibilità di retwittarli, mettere Mi Piace o di rispondere pubblicamente.

“Gli italiani sono propensi a interagire e seguire su Twitter i propri connazionali, creando sulla piattaforma una grande comunità e dando frutto a volte a conversazioni estremamente interessanti e coinvolgenti”, commenta Mo Aladham, Product Manager di Twitter. “Siamo perciò curiosi di scoprire come useranno i Fleet, perché nelle nostre ricerche preliminari abbiamo rilevato che le persone si sentono più invogliate a condividere i propri pensieri con questa funzione, proprio perché consente di farlo in maniera temporanea”.

In questo modo Twitter conta di incrementare le conversazioni avvicinando al social chi fino ad oggi non lo ha utilizzato temendo di esporsi troppo pubblicamente. Fin dall’inizio dei primi test di Fleet, fa sapere la società, Twitter ha infatti riscontrato che man mano le persone si sono sentite più a loro agio nel condividere i propri pensieri.

Ma come si pubblica un Fleet?

Per creare un Fleet, basta toccare la propria immagine profilo in cima al feed. Come i Tweet, i Fleet sono contenuti testuali a cui si possono aggiungere anche foto, video o gif. Per rispondere a un Fleet, è necessario toccarlo per poi inviare un Direct Message o inviare una reazione con un’emoji per poi proseguire la conversazione in privato. Le persone possono visualizzare i Fleet pubblicati dai profili che seguono in cima al loro feed o visitando direttamente il loro profilo.

La nuova funzione Fleet sarà disponibile per tutti in Italia nelle versioni aggiornate delle applicazioni per iOS e Android che saranno rilasciate nei prossimi giorni.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial