Twitter batte le stime degli analisti

Il social dei cinguettii ha chiuso il primo trimestre dell’anno con la perdita netta scesa a 61,6 milioni di dollari

di Lorenzo Mosciatti
26 aprile 2017
twitter

Perdite e ricavi in calo per Twitter.

Il social dei cinguettii ha chiuso il primo trimestre dell’anno con la perdita netta scesa a 61,6 milioni di dollari (-9 centesimi per azione) rispetto al rosso di 80 milioni di dollari (-12 centesimi per azione) dello stesso periodo del 2016. Al netto di voci straordinarie, l’utile è risultato pari a 11 centesimi per azione e ha così superato le stime degli analisti (2 centesimi per azione).

Nei primi tre mesi del 2017 gli utenti attivi sono quindi aumentati del 6% e hanno raggiunto quota 328 milioni, un risultato migliore rispetto ai 321 milioni attesi dagli analisti. anche il fatturato è stato migliore di quanto previsto dal consensus: i ricavi sono scesi del 7,8% a quota 548,3 milioni di dollari contro i 517 milioni messi in conto dagli analisti.

Il focus è sul video advertising

Al centro delle strategie di Twitter figura sempre di più il video advertising.

Di recente la società ha annunciato il lancio dei video pubblicitari in-stream, sia pre-roll sia mid-roll, all’interno dei contenuti proposti da editori, broadcaster e leghe sportive mentre oggi, in un’intervista rilasciata a BuzzFeed News, il direttore tecnico e operativo Anthony Noto ha spiegato che il microblog in futuro trasmetterà video in diretta 24 ore al giorno, con un’offerta di contenuti di news, sport e intrattenimento.

“Il nostro obiettivo è quello di essere un luogo attendibile, in modo che quando le persone vogliono sapere cosa sta succedendo pensino di andare su Twitter”, ha detto il manager, aggiungendo che servirà del tempo per arrivare a una programmazione di 24 ore su 24.

Con i contenuti video proposti prima e dopo la cerimonia degli Oscar, Twitter ha raggiunto 8,6 milioni di utenti unici, mentre per la National Football League (i cui diritti per la prossima stagione però sono stati comprati da Amazon) gli utenti sono stati 6,5 milioni.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.