TikTok riunisce l’offerta pubblicitaria nella piattaforma “TikTok for Business”

Disponibile anche in Italia, comprende tutti i formati pubblicitari del social. Annunciati anche i test di uno strumento che mette in contatto brand e creator

di Alessandra La Rosa
25 giugno 2020
TikTok

Quello che da molti è definito il social del momento, grazie all’interesse sempre crescente che è riuscito a destare negli ultimi tempi da parte di utenti e aziende, oggi annuncia un’importante novità per gli inserzionisti.

Stiamo parlando di TikTok, che ha appena comunicato il lancio di TikTok for Business, una piattaforma self service per le aziende che fornirà accesso a tutti gli strumenti creativi e di engagement del social.

“Oggi siamo felici di presentare TikTok For Business – spiega TikTok in un blog post -, il marchio che identifica la piattaforma globale che ospita tutte le nostre soluzioni di marketing attuali e future per i brand. Le soluzioni di TikTok For Business sono pensate per offrire ai brand e alle loro direzioni marketing gli strumenti per creare storytelling creativi, in grado di ingaggiare la community di TikTok con il loro messaggio”.

La piattaforma, disponibile anche in Italia, già adesso comprende tutti i formati pubblicitari del social, come fa notare il sito TechCrunch: dal principale TopView, che è l’annuncio che appare al lancio dell’app, a Brand Takeovers (annunci di 3-5 secondi con immagini statiche o video), In-Feed Videos (spot lunghi fino a 60 secondi che vengono riporodotti con audio acceso), Hashtag Challenges (tramite cui i brand possono invitare gli utenti a creare contenuti intorno a un hashtag di loro scelta, con Hashtag Plus è possibile inoltre aggiungervi una funzione di shopping) e Branded Effects.

Quest’ultimo formato consente di inserire un brand o un prodotto in un video in formato 2D, 3D e adesso anche in Realtà Aumentata, in primo piano o sullo sfondo. Il nuovo effetto in Realtà Aumentata è stato lanciato oggi, in concomitanza con l’avvio di TikTok for Business.

 

tiktok-for-business

 

Adesso tutti questi prodotti saranno riuniti in un unico luogo. Una mossa con cui il social intende mettere ordine all’interno della sua offerta pubblicitaria, e porsi non più solo come piattaforma di sperimentazione creativa (come ancora è per gli utenti), ma come un social che dà importanza anche ai brand con strumenti facili da utilizzare, anche in autonomia.

Senza però dimenticare la creatività, certo. Non per nulla, il mantra del social verso i brand è: “Non fare annunci, fai TikToks“, un invito a sfruttare il potenziale creativo che negli ultimi anni ha fatto la fortuna di questo social network.

tiktok-for-business

E un modo efficace per sfruttare questo potenziale creativo può essere anche “allearsi” con i protagonisti della piattaforma. A tal proposito, il social sta testando in alcuni mercati – tra cui l’Italia – Creator Marketplace, una soluzione che aiuta i brand a scoprire e creare collaborazioni con creator di TikTok per la realizzazione di contenuti brandizzati. Un po’ come BrandConnect di YouTube (ex FameBit).

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial