Snapchat cresce nel primo trimestre del 2019

Il social guidato da Evan Spiegel batte le previsioni degli analisti e segna un aumento del fatturato del 39% e un incremento degli utenti, che arrivano a 190 milioni, del 2%

di Caterina Varpi
24 aprile 2019
Evan Spiegel
Evan Spiegel

Dopo Twitter, anche Snap, la società proprietaria di Snapchat, segna un buon primo trimestre 2019, con numeri superiori alle attese e utenti e ricavi in crescita.

Il fatturato è aumentato del 39% toccando i 320,4 milioni di dollari e battendo le previsioni degli analisti che si fermavano a 306 milioni. La perdita del gruppo si è ridotta da 385,8 milioni di dollari a 310 milioni, deludendo, però, il mercato che puntava a quota 288 milioni di dollari.

Il numero totale di impression pubblicitarie cresce del 155% anno su anno e del 6% rispetto al trimestre precedente mentre i prezzi sono scesi del 42% anno su anno e del 22% sul precedente periodo, numeri dovuti principalmente a un incremento dell’offerta.

Per il secondo semestre Snap attende una leggera crescita dei ricavi, da 335 milioni di dollari a 360 milioni.

Per quanto riguarda gli utenti giornalieri attivi sul social, sono aumentati del 2% arrivando a 190 milioni dai 186 dei tre mesi precedenti. Il risultato positivo arriva dopo tre trimestri consecutivi di stagnazione, battendo le previsioni degli analisti che si aspettavano una cifra pari a 187 milioni.

La società ha fatto sapere, in particolare, che la sua app ha raggiunto un elevato livello di penetrazione tra i giovani americani, raggiungendo il 90% degli statunitensi di età compresa tra i 13 e i 24 anni, più di quanto riesca a fare Instagram.

“Siamo entusiasti di vedere i primi risultati di alcuni degli investimenti che abbiamo fatto nel 2018 e negli anni precedenti”, ha dichiarato il Ceo, Evan Spiegel.

Recentemente il social, in occasione del suo primo Partner Summit a Los Angeles, ha annunciato una serie di novità, tra cui il lancio di un nuovo ad network e di una piattaforma di gaming supportata da pubblicità (ne abbiamo parlato qui).

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.