Più brand insieme in un unico formato pubblicitario: la novità di Facebook

Il social sta testando una soluzione che lega insieme in maniera dinamica gli annunci di due diversi inserzionisti, presentandoli fianco a fianco

di Alessandra La Rosa
22 ottobre 2018
facebook.jpg

Novità in vista per la pubblicità su Facebook. Il social, che in questi giorni ha annunciato il lancio del suo nuovo strumento di attribuzione Facebook Attribution (in questo articolo tutte le info), starebbe testando, secondo quanto riporta Digiday, un nuovo formato adv capace di ospitare più inserzionisti in una volta sola.

La soluzione sarà capace di legare insieme in maniera dinamica gli annunci di due diversi brand, presentandoli fianco a fianco all’interno di un formato del tipo Facebook Collection. In questo screenshot – tratto dall’articolo di Digiday – ecco che aspetto avrà:

facebook-formato-multiplo

Un portavoce di Facebook ha dichiarato alla testata americana che si tratta al momento di un piccolo test che coinvolge alcuni brand che hanno acconsentito a partecipare, tutti del mondo retail ed e-commerce. Al momento, gli annunci appaiono solo in USA, UK e Canada. «Stiamo conducendo un piccolo test raggruppando raccomandazioni di prodotti di diversi inserzionisti in un’unica esperienza pubblicitaria. Valuteremo se saranno una cosa positiva per utenti e aziende prima di decidere se ampliare il progetto», ha dichiarato il product marketing manager di Facebook Mary Haile.

Se da un lato l’annuncio potrebbe risultare economicamente conveniente per i brand – con ogni probabilità sarà meno costoso di altri spazi all’interno del News Feed – pure l’idea di apparire accanto a un competitor potrebbe non piacere alle aziende. In questa fase di test, tra l’altro, gli inserzionisti non hanno controllo sul brand cui vengono affiancati.

Facebook, tra l’altro, deve ancora decidere quale sarà il modello di prezzo per questo nuovo formato (se, beninteso, la soluzione verrà un giorno effettivamente lanciata). Attualmente l’annuncio è gratuito, e i partecipanti stanno semplicemente godendo di impression gratis, prive di addebiti sia nel caso vengano viste dagli utenti sia se questi ultimi interagiscono con la campagna.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.