Pinterest: crescono gli annunci video in autoplay. Nielsen e Moat per la misurazione

Le inserzioni video in autoplay arrivano nel feed della home page e nella pagina dei risultati di ricerca

di Caterina Varpi
24 maggio 2017
pinterest-video-ads

Pinterest punta sempre di più sugli annunci video per competere in questo ambito con altre realtà come Facebook, Snapchat e Twitter che utilizzano questi formati da anni.

Il social network ha introdotto le inserzioni video ad agosto 2016 (leggi l’articolo) mentre i test degli annunci video in autoplay sono iniziati in novembre nella sezione “Explore” in UK e USA con marchi come American Express, The Home Depot, Macy’s, Universal Pictures, Visa, Procter & Gamble, Toyota, L’Oreal e Adidas.

Ora questo tipo di pubblicità arriverà in altre sezioni della piattaforma, compreso il feed della home page e nella pagina dei risultati di ricerca. Nei prossimi mesi gli annunci video in autoplay saranno disponibili per gli inserzionisti nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda.

Per la misurazione delle campagne con gli annunci video in autoplay saranno coinvolte Nielsen Mobile Digital Ad Ratings e Moat, che si uniscono agli altri partner di Pinterest per la misurazione, ossia Millward Brown e Oracle Data Cloud.

PinterentPromotedVideoAutoplaySearch from SocialTimes on Vimeo.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.