LinkedIn acquista la start up Bright e registra un +47% di ricavi

L’acquisizione del valore di 120 milioni di dollari rappresenta il maggiore esborso del social network professionale in operazioni di questo tipo. Intanto, resi noti i dati trimestrali che, seppur in positivo, deludono gli analisti

di Teresa Nappi
07 febbraio 2014
LinkedIn-logo

LinkedIn, il noto social network professionale, punta a migliorare il suo servizio per connettere domanda e offerta di lavoro e compra la start up Bright, specializzata nel rintracciare nei curricula gli elementi più adatti a determinati impieghi. Un acquisto da 120 milioni di dollari che per LinkedIn rappresenta la maggiore acquisizione da quando è nata.

Bright utilizza algoritmi per consigliare a chi cerca lavoro delle proposte di impiego pertinenti a qualifiche e capacità. Servirà a LinkedIn – e ai suoi oltre 227 milioni di iscritti – per migliorare l’incontro tra domanda e offerta lavorativa. Il social network, però, non è nuovo ad acquisizioni ma quella per Bright è la cifra più alta mai sborsata. Tra gli acquisti più rilevanti ci sono stati Slideshare, per la condivisione di presentazioni di lavoro per 119 milioni di dollari; Pulse per “soli” 90 milioni, applicazione per aggregare notizie.

L’annuncio dell’acquisto è arrivato contestualmente alla pubblicazione dei dati trimestrali di LinkedIn, secondo i quali il social network professionale ha registrato – nel quarto trimestre 2013 – ricavi in aumento del 47 per cento, raggiungendo quota 447 milioni di dollari e superando previsioni aziendali e degli analisti. La compagnia ha annunciato, inoltre, che il fatturato nel primo trimestre 2014 si aggirerà fra i 455 e i 460 milioni di dollari, con un incremento del 40%.

Una stima, però, che è al di sotto di quella degli analisti, che puntavano su quota 470 milioni, come riportato dal Wall Street Journal. Previsioni deludenti che hanno fatto crollare il titolo di oltre 10 punti percentuali negli scambi del dopo Borsa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.