L’Emilia Romagna si promuove attraverso il contest social #myER

Il concorso fotografico avrà un tema ispiratore ogni mese fino a novembre. Si comincia da marzo con i borghi e villaggi storici. Si partecipa su Instagram

di Roberta Simeoni
27 febbraio 2014
Castell'Arquato
Castell'Arquato

Un contest fotografico per raccontare su web e via social network la grande bellezza dell’Emilia Romagna. E’ questo l’essenza di #myER, progetto che rientra nella strategia di promozione turistica integrata di APT Servizi regionale, che da marzo a novembre coinvolgerà la community regionale di Instagram in un’attività di reportage territoriale a tema, che varia ogni mese.

Nel mese di marzo al centro dell’obiettivo di #myER ci saranno le suggestioni di borghi e villaggi storici dell’Emilia Romagna.

La raccolta delle immagini fotografiche, sia professionali sia amatoriali, che intendono prendere parte al contest avviene tra l’1 e il 20 di ogni mese; non c’è limite al numero di fotografie con cui partecipare e può trattarsi anche di scatti realizzati in precedenza, purché inerenti al tema mensile prescelto.

«L’Emilia Romagna – sottolinea Liviana Zanetti, presidente di APT Servizi Emilia Romagna – custodisce ancora, soprattutto fuori dai tracciati turistici più battuti, uno stile di vita autentico fatto di una genuinità verace che scorre sui ritmi lenti dei borghi storici dove il tempo pare essersi fermato, a tutti gli effetti patrimoni territoriali straordinari anche dal punto di vista architettonico. Il web rappresenta senz’altro un veicolo fondamentale nella comunicazione e promozione di queste eccellenze e in particolare i social network, così immediati e spontanei, sono un media particolarmente funzionale per dare in rete una visibilità attendibile a luoghi come questi».

Per partecipare al contest di marzo, dedicato appunto ai borghi storici, gli InstaTER dovranno caricare, entro il 20, i propri contributi fotografici su Instagram corredati dall’hastag #myER_dolcevita con la relativa geolocalizzazione e l’aggiunta di un breve commento personale che racconti i luoghi del bel vivere dell’Emilia Romagna da un’ottica soggettiva.

L’elezione della foto più bella tra tutte quelle ogni mese pubblicate su Instagram è affidata agli utenti – che potranno esprimere la propria preferenza online il 21 di ogni mese – mentre ad un fotografo professionista spetterà per ogni tema invece l’attribuzione della “menzione speciale”.

Ogni mese gli autori delle immagini vincitrici saranno protagonisti di esperienze inconsuete attraverso cui scoprire un’Emilia Romagna insolita e curiosa: il premio per il contest di marzo  è una gita aerea a bordo di una mongolfiera sulle campagne emiliane per ammirare, da un’insolita prospettiva, i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e scoprirne storia e bellezza.

Tutte le immagini in concorso corredate anche dall’hastag #turismoer, inoltre, concorrono come “foto del giorno” per la pubblicazione sui canali social e sul blog turistico regionale che quotidianamente mettono in rete la “PicOfTheDay”. In alternativa, o in aggiunta, si può partecipare a #myER aderendo agli appuntamenti fotografici in calendario ogni mese, che uniscono all’obiettivo di documentare fotograficamente le bellezze locali l’opportunità di scoprire il territorio accompagnati da una guida professionista che condurrà i partecipanti attraverso suggestivi percorsi tra arte, storia, bellezze naturalistiche, cultura locale, tradizioni e sapori eccellenti. Nel mese di marzo sono due le giornate dedicate a #myER, sabato 8 e a sabato 15 (ore 15.00, a partecipazione gratuita e a numero limitato), la prima sui colli emiliani con destinazione Castell’Arquato (PC), la seconda sull’Appennino Romagnolo, nel borgo medievale di Brisighella (RA), oltre che Città dell’Olio e del Vino.

Il progetto digitale #myER tra febbraio e novembre dello scorso anno ha coinvolto ed interessato oltre 600 Instagramers, tra fotoamatori professionisti e semplici appassionati, producendo un ricchissimo ed inedito archivio online di immagini ritraenti indiscusse eccellenze locali – oltre 6.000 le fotografie ritraenti luoghi, monumenti, passioni e cibi tipici regionali, dalla Motorvalley alla street art, passando per la vita di spiaggia e i siti Unesco – che, grazie al web, possono godere di grande visibilità e di ulteriore valorizzazione.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.