La pubblicità video arriva su Instagram. E Zooppa si candida come partner creativo

Il social network di proprietà  di Facebook ha dato il via ai primi spot in autoplay con Disney, Activision, Lancome, Banana Republic e CW. I contenuti devono essere originali e innovativi

di Lorenzo Mosciatti
31 ottobre 2014
Instagram-logo-video

Il video advertising sbarca anche su Instagram. Il social network fondato da Kevin Systrom e Mike Krieger, dal 2012 di proprietà di Facebook, ha stretto accordi con Disney, Activision, Lancome, Banana Republic e CW per mostrare 15 secondi di spot in autoplay. Disney, per esempio, userà questa nuova opportunità pubblicitaria per promuovere il film Big Hero 6.

Secondo Adweek, gli spot video sarebbero comparsi da ieri sui profili di alcuni utenti e nelle prossime settimane arriveranno a cascata su tutti gli account. Il roll out, come da pratica consolidata di Facebook, sarà progressivo, per ottimizzarne le dinamiche in base alle reazioni degli utenti.

I video sono diventati una parte importante della pubblicità social e, oltre a Facebook, alcuni competitor di Instagram, come Tumblr e Snapchat, hanno recentemente lanciato prodotti pubblicitari simili: snapchat, ad esempio,  ha venduto il suo primo annuncio video di questo mese per Universal Pictures, che ha promosso un trailer per il film Ouija.

Per quanto riguarda la creatività, secondo quanto riporta la stampa internazionale, Instagram è stata particolarmente attenta con i brand coinvolti negli annunci video. Un team della società ha visionato tutte le clip al fine di garantire contenuti originali che ben si adattino all’atmosfera della piattaforma e che non siano semplicemente la replica di spot televisivi o su web.

Una strategia che apre notevoli opportunità per chi offre ai brand supporto per realizzare contenuti ad hoc. Non è un caso che una tra le prime realtà a mettersi in moto su questo fronte, candidandosi come possibile partner, sia stata Zooppa.com, il network di creativi nato in Italia nel 2007 e oggi tra i maggiori produttori di ugc al mondo, con una community di oltre 272.000 creativi pronti a realizzare contenuti pubblicitari originali.

Zooppa, afferma la società in una nota, “è preparata ad affrontare questa nuova sfida e a fornire contenuti video freschi e innovativi per le aziende che li vorranno utilizzare direttamente su Instagram”.

Del resto, la gestione di progetti tramite Instagram non è una novità per la piattoforma di crowdsourcing: è di quest’anno il successo del progetto “Respect” gestito direttamente su Instagram per conto di Fondazione Telecom Italia, che ha potuto raccogliere un totale di oltre 100 Instagram video sul tema dell’ecologia e dei comportamenti ecosostenibili.

“Il recente annuncio di Instagram – fanno sapere da Zooppa.com – è la dimostrazione che si stanno moltiplicando le esigenze da parte dei brand di avere contenuti originali e di qualità a prezzi accessibili e la piattaforma di Zooppa risponde a questa esigenza, con una proposta differenziata che copre tutte le esigenze di content creation e che la porta ad affermarsi sempre più quale realtà alla costante ricerca di nuove strategie di creazione di contenuti per i brand”.

La home page di Zooppa.com

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.