Facebook: novità per inserzioni dinamiche e Custom Audience

Le inserzioni dinamiche arrivano su Instagram e sono arricchite da nuove feature per il settore dei viaggi. L’aggiornamento delle Custom Audience consentono una migliore segmentazione del target

di Caterina Varpi
10 maggio 2016
Instagram-inserzioni-dinamiche

Oggi le persone trascorrono sempre più tempo su mobile e nelle applicazioni: si tratta di una tendenza che sta rimodellando completamente il modo di scoprire prodotti, informazioni ed esperienze ed è proprio il mobile ad aver influenzato il modo in cui le persone effettuano acquisti. Per questo Facebook annuncia diversi aggiornamenti sui prodotti di Facebook, Instagram e Audience Network, disponibili anche per l’Italia, al fine di offrire agli inserzionisti nuove soluzioni per incrementare le vendite sia su mobile sia su desktop. Sono state ampliate, in particolare, le funzioni delle inserzioni dinamiche e sono state aggiunte nuove opzioni avanzate alle Custom Audience dal tuo sito Web.

Le inserzioni dinamiche arrivano su Instagram

Dopo aver ottenuto buoni risultati su Facebook, le inserzioni dinamiche sono disponibili su Instagram. Questo formato automatizza le pubblicità per i prodotti mostrando annunci in cui vengono presentati articoli verso cui le persone hanno mostrato interesse, ad esempio tramite la visualizzazione dell’articolo o la sua aggiunta al carrello, oppure articoli correlati a quelli verso cui hanno espresso interesse o che hanno acquistato. Inoltre, adesso le aziende che usano le inserzioni dinamiche possono connettersi facilmente con un maggior numero di clienti potenziali su mobile.

Molti inserzionisti usano già Instagram per promuovere i propri prodotti, ma la personalizzazione manuale dei contenuti creativi delle inserzioni e la scelta della targettizzazione per ogni prodotto del catalogo richiedono molto tempo. Adesso, con le inserzioni dinamiche, gli advertiser possono pubblicizzare automaticamente ognuno dei loro prodotti con opzioni di targettizzazione e contenuti creativi dinamici, che permettono di mostrare ogni volta il prodotto giusto alla persona giusta.

«Criteo è felice di essere un partner di marketing di Facebook che usa le inserzioni dinamiche per aiutare i clienti a ottimizzare le loro possibilità di coinvolgere le persone e incrementare le vendite tramite mobile. In base alle ricerche di Criteo finalizzate all’analisi di oltre due miliardi di transazioni, abbiamo riscontrato che quattro acquisti su dieci comportano l’uso di più dispositivi. Dal momento che i clienti effettuano con frequenza sempre maggiore ricerche e acquisti su mobile, le inserzioni dinamiche consentono ai nostri clienti di raggiungere le persone su Facebook in tutti i dispositivi. Cinquemila clienti di Criteo hanno già scelto di provare le inserzioni dinamiche e stanno registrando collettivamente un incremento delle vendite dal 10 al 15% grazie al loro utilizzo», commenta Eric Eichmann, ceo di Criteo.

Inoltre, sono state introdotte nuove opzioni specifiche per i viaggi, tra cui luogo e data, per rendere più efficaci le inserzioni dinamiche degli inserzionisti del settore. Questa nuova tipologia di annunci è al momento in fase di test.

Aggiornamenti delle Custom audience

Facebook sta implementando anche opzioni avanzate per le custom audience dal tuo sito Web per aiutare gli advertiser a individuare i visitatori in base ai loro diversi comportamenti nel sito Web e connettersi con loro. Le nuove opzioni puntano sul fatto che alcuni visitatori del sito Web sono più importanti per un’azienda rispetto ad altri. Queste nuove opzioni sono frequenza (il numero di volte in cui una persona esegue una determinata attività, ad esempio visita una pagina), tempo trascorso (il tempo dedicato da una persona a una determinata attività, ad esempio consultare un sito Web o una specifica pagina), data dinamica (un intervallo di date verso cui la persona ha mostrato interesse, ad esempio per un volo o la prenotazione di un hotel), valori aggregati (importo totale speso da una persona) e dispositivi (inclusi dispositivi Android e iOS, computer e altri dispositivi mobili).

Queste opzioni avanzate relative al comportamento delle persone consentono agli inserzionisti di andare oltre alla creazione di gruppi di pubblico basati esclusivamente sulle visite alle pagine Web e sugli eventi e di spingersi fino alla segmentazione del pubblico in base a quanto è forte il loro interesse. Questa segmentazione consente inoltre di capire e offrire il vero valore di un’azione da parte di una persona in modo da promuovere le conversioni in modo più efficiente nei diversi dispositivi.

La funzione è stata testata da The New York Times ha usato questo strumento per incrementare il numero di abbonamenti creando gruppi di pubblico composti dalle persone più propense a sottoscriverli. Con il pubblico personalizzato, il giornale ha ridotto il costo della sottoscrizione all’abbonamento tramite le pubblicità di Facebook del 25% e ha ottenuto un numero di sottoscrizioni 2,3 volte superiore.

Nei prossimi mesi, queste funzionalità verranno rese disponibili agli inserzionisti che usano Power Editor e l’API.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.