Facebook rafforza l’ad server Atlas con nuove funzionalità

Annunciato lo sviluppo di nuovi strumenti per la piattaforma, tra cui il tool di misurazione Offline Actions e il servizio Video Ad Serving

di Alessandra La Rosa
07 marzo 2016
atlas-facebook

Con un blog post ufficiale a firma di Dave Jakubowski, head of Ad Tech, Facebook annuncia lo sviluppo di nuovi strumenti per l’ad server Atlas.

La prima novità è Offline Actions, nuovo strumento di misurazione che lega le vendite offline alla spesa adv online, assicurando il massimo valore agli investimenti digitali. Gli advertiser che misurano le loro campagne attraverso Atlas possono adesso caricare le informazioni provenienti dai punti vendita e capire in brevissimo tempo se le loro campagne online stanno influenzando le vendite offline.

Facebook sta anche lavorando con gli inserzionisti alla funzione Path to Conversion (per device) che consente di avere informazioni su come le persone reali (non cookie) vedono gli annunci attraverso vari device prima di effettuare una conversione. La funzione è attualmente disponibile per tutti i clienti dell’ad server.

Non è tutto: Facebook annuncia anche Video Ad Serving, servizio che rende più facile per le aziende raccontare storie di brand e misurarle attraverso differenti device, tutto attraverso Atlas. Video Ad Serving sarà disponibile entro la fine di questo mese.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.