Ecco BePuppy, il social network dei pets

Nato quattro mesi fa conta già oltre 1700 profili “canini” registrati. Geo-localizzazione, forum e mercatino dell’usato tra i servizi offerti

di Lorenzo Mosciatti
26 agosto 2014
La Home Page di BePuppy

Nel variegato e sempre dinamico mondo dei social network, sta rapidamente attirando attenzione una novità tutta italiana dedicata ai nostri amici a quattro zampe e ai loro padroni. Si tratta di BePuppy, il social network dei pets.

Nato quattro mesi fa da un’idea di Marco Martinenghi, il sito prende le mosse da un’abitudine già piuttosto diffusa: quante volte si sono visti profili di animali domestici apparire sui social network? I nostri amici animali sono diventati delle vere e proprie star del web. C’è solo un dettaglio che sembra esser stato trascurato fino ad oggi: sono sempre stati registrati i loro profili su piattaforme dedicate alle persone. Proprio qui sta la novità di BePuppy: il progetto si rifà infatti alla semplicità d’uso dei social network tradizionali, con la differenza sostanziale che i titolari dei profili sono gli animali, e non i loro padroni.

L’obiettivo è di trasportare e far conoscere ai proprietari di animali domestici l’intero mondo cinofilo. Attualmente il progetto coinvolge infatti i soli cani ma prevede in futuro la potenzialità di aprirsi anche ad altri “pet”. Oltre alla possibilità di pubblicare foto, video e aggiornamenti, il sito fornisce strumenti utili e mirati ai proprietari. Primo tra tutti la geo-localizzazione che facilita la messa in contatto con utenti della stessa zona e, per esempio, il ritrovamento in caso di smarrimento o l’affidamento ad enti, strutture o altre famiglie dell’animale.

BePuppy dedica anche pagine ad attività pet-oriented, scambio di preziosi consigli attraverso il forum e dispone di un mercatino dell’usato dove è possibile vendere oggetti che il nostro “amico peloso” non usa più, risultando un portale ricco di contenuti e user-friendly.

Presto ci sarà inoltre spazio per la pubblicità: «La piattaforma di advertising è già pronta verrà attivata a breve, visto che ricevo diverse email da negozi specializzati in articoli per cani per sponsorizzare la loro attività con dei banner», ci ha detto il fondatore del sito, Marco Martinenghi, che ha aggiunto: «Questo offrirà alle aziende del settore un pubblico direttamente interessato ai loro prodotti, rispetto ad altri network qui troveranno i veri “clienti” finali e gli utenti iscritti avranno così a disposizione un facile collegamento a negozi specializzati nel migliorare la vita del proprio cane». I banner, ha precisato Martinenghi, «saranno comunque visualizzati in maniera meno invasiva possibile».

Il portale sta riscuotendo un buon successo: infatti a meno di 4 mesi dalla sua pubblicazione online, sono già stati registrati più di 1700 cani, mentre la pagina Facebook del sito conta oltre 4200 like.

 

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.