Coronavirus: nel primo trimestre possibile calo dei ricavi per Twitter

La crisi sanitaria ha rafforzato però il coinvolgimento degli utenti. Il numero degli attivi quotidianamente sulla piattaforma è aumentato del 23% fino a raggiungere quota 164 milioni

di Caterina Varpi
24 marzo 2020
twitter-620x413

Il Coronavirus avrà un impatto anche sui social network.

Twitter ha fatto sapere, tramite un comunicato, che sta rivedendo la sua guidance relativa ai primi tre mesi del 2020, oltre che le previsioni di spesa e di investimento per l’intero anno, a seguito della pandemia

La società guidata da Jack Dorsey prevede un calo dei ricavi del primo trimestre 2020 rispetto all’anno scorso nonché una perdita operativa, per via di una flessione dei ricavi pubblicitari.

In ogni caso, il social network ha sottolineato che la crisi sanitaria ha rafforzato il coinvolgimento dei suoi utenti sulla piattaforma. Il numero totale di utenti attivi quotidianamente è aumentato del 23% e ha raggiunto 164 milioni durante il trimestre, un risultato guidato soprattutto dalle conversazioni intorno al Coronavirus, rivela Twitter.

“Lo scopo di Twitter è quello di essere utile alla collettività e in questi tempi difficili il nostro lavoro non è mai stato più critico. Stiamo assistendo a un aumento significativo delle persone che usano Twitter e i nostri team stanno dimostrando incredibile capacità di adattamento a questa situazione senza precedenti “, ha dichiarato Jack  Dorsey, A.d. della società. “Continueremo a lavorare concentrandoci sul supporto dei nostri dipendenti, clienti e partner, rafforzando al contempo il nostro servizio per tutti in tutto il mondo e adeguandoci a momento.”

Twitter aveva stimato per il primo trimestre ricavi compresi tra 825 e 885 milioni dollari, in aumento dell’8,6% rispetto all’anno precedente.

“Twitter ha iniziato l’anno in modo positivo prima che gli effetti del Covid-19 iniziassero a diffondersi in modo più ampio. L’impatto del Coronavirus è iniziato in Asia e quando si è sviluppato in una pandemia globale, ha influenzato maggiormente le entrate pubblicitarie di Twitter a livello globale significativamente nelle ultime settimane”, ha dichiarato Ned Segal, Chief Financial Officer di Twitter.

Twitter fornirà un aggiornamento sulla sua guidace del primo trimestre 2020 il prossimo 30 aprile.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial