Carosello rivive su Instagram grazie a un’iniziativa di Paolo Iabichino e Giovanni Boccia

Il “passaggio pubblicitario” si paga con una donazione direttamente proporzionale al numero di views in quel momento

di Caterina Varpi
02 aprile 2020
carosello-instagram

Il direttore creativo Paolo Iabichino e il sociologo Giovanni Boccia Artieri hanno riportato in vita Carosello.

Il noto format della tv italiana è tornato, con la differenza che si trova su Instagram e il “passaggio pubblicitario” si paga con una donazione direttamente proporzionale al numero di views in quel momento, aggiungendo uno zero e impegnandosi a versare il proprio contributo a un’associazione sul territorio.

I profili a cui connettersi sul social network delle immagini sono @gboccia e @iabicus, per seguire la diretta e darsi appuntamento sulla piattaforma, ogni giorno intorno all’ora che fu di Carosello. Il primo brand ad aver aderito e a collegarsi direttamente a una trasmissione su Instagram, nel finale di puntata dedicato al codino pubblicitario, è stato Barilla con Alessio Gianni, Digital & Content Marketing, Global Director e da anni alla guida delle strategie digitali e creative di Barilla a livello mondiale.

Assieme al noto marchio italiano hanno già aderito anche Parmigiano Reggiano, Loquis ed Evway. Il sabato e domenica, invece andranno in onda puntate speciali con interviste monografiche sui temi verticali.

“In questi giorni complicati ciascuno di noi fa quel che può per alleggerire i feed di follower e friend e per affiancare studentesse e studenti alle prese con queste inedite modalità didattiche. Noi abbiamo deciso di farlo ogni sera, alle 19:45, con una diretta di 15/20 minuti. Una pausa di riflessione, una sorta di Carosello contemporaneo per parlare di advertising, comunicazione, social media e cultura digitale in questi tempi complessi. Una conversazione che raccoglie davanti ai monitor fino a trecento persone che amano questo mestiere e vogliono analizzare quanto è successo, succede e succederà al nostro settore” afferma Paolo Iabichino. “Fedele alla sua tradizione, il finale di puntata è dedicato al codino pubblicitario. Solo che qui il passaggio si paga con una donazione, direttamente proporzionale al numero di views in quel momento. Quindi, serve essere in molti di più, spargete la voce: l’hashtag di riferimento è #caroselloisback. Inoltre, chiunque voglia partecipare collegando la pagina Instagram del proprio brand (o di qualche cliente) è più che benvenuto/a, abbiamo bisogno di chiunque abbia una bella storia da raccontare. Grazie sin d’ora.”

Per i brand che desiderassero candidarsi è possibile farlo scrivendo un messaggio sulla pagina Instagram di Carosello Is Back e descrivendo brevemente la propria storia, spiega il comunicato stampa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial